Meteo, caldo e afa per altri sette giorni COMMENTA  

Meteo, caldo e afa per altri sette giorni COMMENTA  

Sarà il Centro-Nord la zona d’Italia più colpita dalla prossima ondata di calore in arrivo nel week end. Questa sarà la più lunga ed estesa di tutta l’estate, ci accompagnerà fino alla prima decade di Agosto,  arriva dalla Mauritania ed Algeria. Previste temperature piuttosto alte (sui 38-40°) soprattutto nelle grandi città del Nord come Verona e Bologna. A causa della forte umidità, verrà percepita una temperatura costante di circa 40°, ed anche le notti saranno caratterizzate dall’afa. Per questo motivo potrebbe essere diffuso un certo disagio corporeo, soprattutto nei soggetti più deboli e negli anziani.

Leggi anche: Crisi climatica già in atto: un grave problema di cui nessuno parla


Fino ad ora l’estate si è mantenuta su temperature accettabili, se paragonata a quella dell’anno scorso, ma nei prossimi giorni si toccheranno punte di afa in Veneto, Trentino, Emilia Romagna,Lazio, Toscana, Lombardia, Sardegna, Campania. Altrove il caldo sarà più sopportabile.

Leggi anche: Caldo torrido e alta pressione subtropicale in arrivo


 

Leggi anche

Referendum: le città con il record di affluenze
Attualità

Referendum: le città con il record di affluenze

Referendum, la frequenza media d'Italia al momento è del 57, 24 %. ma ci sono città che superano la media alla grande. Alle urne sono stati chiamati ben 46.714.950 elettori, di cui 22.465.280 uomini e 24.249.670 donne. Alle 12 di oggi l'affluenza è stata alta, ma con  dei picchi massimi tra cui l'Emilia-Romagna al top (in cui ha votato il 25,96% della popolazione) e la Calabria in coda con il 13,02%. Alle 20 invece siamo, con 7.998 Comuni,  al 57,24%. "Tanti elettori alle urne? Me lo aspettavo perché si vota per una questione importante. Significa che la gente ha voglia di dire qualcosa" dice Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*