Meteo, è di nuovo allerta per il centrosud, atteso un nuovo ciclone dall’Algeria COMMENTA  

Meteo, è di nuovo allerta per il centrosud, atteso un nuovo ciclone dall’Algeria COMMENTA  

Da sabato il tempo e le temperature in Italia subiranno stravolgimenti. Dopo un periodo di tregua, la pioggia tornerò a prendere il sopravvento nel nostro paese, con i soliti rischi idrogeologici che ormai sono diventi prassi quotidiana ogni volta che una perturbazione si affaccia in Italia. Una fase critica si affaccerà da venerdì sera al Centrosud per la risalita dall’Algeria dell’ennesimo ciclone proveniente dal mediterraneo. Ancora una volta il nostro paese subirà il rischio di nubifragi con venti di burrasca. Una perturbazione che colpirà il centrosud fino all’Emilia, solo il Nord Italia rimarrà ai margini del maltempo.

La fase più pericolosa si avrà nel fine settimana quando sono attese piogge consistenti, venti forti, e rischio di bombe d’acqua. In particolare sabato dove sono previste piogge diffuse a carattere di rovescio o temporale, localmente anche forti che potrebbero generare nuove situazioni di criticità simili a quelle già viste nel mese di settembre. I forti venti daranno luogo a forti mareggiate sulle coste, con ancora una volta protagonista la Sardegna col vortice depressionario che ancora una volta prenderà forza sul Tirreno con provenienza dal Nord Africa. E’allerta ancora una volta sul Medio Campidano, sul Cagliaritano e in nottata su Olbia Tempio, Nuorese e Ogliastra. Atteso anche un brusco calo delle temperature al Centro, soprattutto al Sud dove le temperature potranno calare di oltre 4-5°C.

Da domenica il tempo comincerà a migliorare

Domenica il maltempo dovrebbe attenuarsi e la perturbazione dovrebbe dirigersi verso i Balcani, lasciando definitivamente la nostra penisola. Il bel tempo tornerà a splendere sulla penisola già a partire da lunedi e per buona parte della settimana, con le temperature nuovamente in rialzo.

Nella fine della prossima settimana un’altra perturbazione investirà questa volta il nord Italia, con nuove piogge e un nuovo ribasso delle temperature e nuovi rischi idrogeologici per le regioni del Centro Nord.

L'articolo prosegue subito dopo

 

 

Leggi anche