Metodo Stamina, sì dei giudici per il piccolo Federico

News

Metodo Stamina, sì dei giudici per il piccolo Federico

Federico, ventisei mesi, è un bellissimo bimbo di Fano affetto dal morbo di Krabbe. I giudici di Pesaro hanno accolto il ricorso della famiglia, che chiedeva di sottoporre il piccolo alla infusione di cellule staminali utilizzando il Metodo Stamina presso gli Ospedali Riuniti di Brescia. Non esistono altre terapie in grado di fermare o curare questa terribile malattia, e ci sono documenti in grado di provare l’efficacia del metodo Stamina per le patologie degenerative di questo tipo.

In precedenza il Giudice del lavoro aveva concesso la possibilità di accedere alla cura a base di cellule staminali, a patto che fosse impiegata una delle 13 Cell-Factory italiane autorizzate dall’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco). Questa sentenza modifica il precedente verdetto, ed ha un effetto immediato.

I genitori di Federico, Vito e Tiziana, sono soddisfatti e ora pensano ai passi successivi per curare il loro bambino. A favore di Federico si sono mobilitati nei giorni scorsi associazioni e singoli cittadini, organizzando anche un sit-in di protesta davanti al Tribunale di Pesaro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...