Mettiamoci una Pezza all’Aquila:se la città è ai ferri corti, è ora di cominciare a regalarle colore a colpi di ferri

Ambiente

Mettiamoci una Pezza all’Aquila:se la città è ai ferri corti, è ora di cominciare a regalarle colore a colpi di ferri

Guerrilla Knitting a favore dell’Aquila. Aquila che dopo il terremoto del 9 Aprile 2009 è una città ai ferri corti. Sono passati già quasi tre anni dal terribile terremoto che ha colpito L’Aquila il 6 aprile 2009. Il centro storico della città è tuttora immerso nel grigiore, nel vuoto e nella desolazione. Un tentativo encomiabile di riportare colore ed allegria in città sta nascendo dall’impegno di quanti hanno deciso di prendere parte al progetto ” Mettiamoci una pezza”: se la città è ai ferri corti, è ora di cominciare a regalarle colore a colpi di ferri…da maglia!Tolte le persone, i negozi e gli uffici, non è rimasto nulla, se non un enorme senso di vuoto che sembra sempre più difficile da colmare.

Animammersa è il gruppo che ha lanciato l’idea che è stata subito accolta ed è diventata la linfa locale al momento. Rimpiangere il passato però non è apparso sufficiente per riportare in vita la città.

In essa può essere iniettata nuova linfa soltanto tramite il coinvolgimento e la partecipazione degli stessi abitanti e di tutti coloro che, avendo amato la città, vorrebbero contribuire alla sua rinascita. E rinascita sia…L’azione di Guerrilla knitting è prevista per il prossimo 6 Aprile. L’appello: realizzare, con ferri o uncinetto, piccole pezze colorate e fiori per ritrovarsi nel giorno del terzo anniversario del sisma e ricoprire monumenti e quant’altro componga lo scenario urbano. Il grigio verrà soppiantato da pezze multicolore e morbidi fiorellini di ogni foggia e fattura: un vero attacco urbano a suon di gomitoli!!!!!!!!!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

frangia sfilata
Style

Come tagliare la frangia sfilata

21 settembre 2017 di Notizie

Il taglio di capelli gioca un ruolo fondamentale nelle geometrie del viso e, spesso, siamo piuttosto restii a cambiamenti radicali in fatto di look. Pensare di intervenire solo sulla frangia è un ottimo compromesso per dare nuova luce al viso senza stravolgere la lunghezza dei capelli. Ecco come è possibile realizzare una frangia sfilata in pochi passaggi.

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.