Michael Jackson, foto shock del luogo del decesso COMMENTA  

Michael Jackson, foto shock del luogo del decesso COMMENTA  

Morto tra flaconi di pillole ed altri medicinali e una bombola di ossigeno. E’ stata questa la triste fine del Re del pop Michael Jackson, che ha combattuto la morte ridotto sull’orlo del baratro, senza riuscire a sfuggire al triste epilogo. In questi giorni sono state diffuse le immagini shock della stanza nella quale Michael Jackson morì il 29 giugno del 2009; le ha scattate il Dipartimento di Polizia di Los Angeles: nelle immagini si vede una stanza arredata con mobili d’epoca ed un letto, con una spalliera barocca in oro zecchino, dove il cantante trascorse le ultime ore prima della morte. Sul comodino e per terra, ci sono flaconi, medicinali come Diazepam e Lidocaina, una sacca da flebo e accanto al letto una bombola di ossigeno. Tra gli altri dettagli che emergono dalle istantanee c’è un comodino decorato con tante fotografie che ritraggono volti di bambini e una pila ci cd, dvd e bluray in un angolo dietro a una poltroncina.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*