Michael Page seleziona un temporary direttore commerciale COMMENTA  

Michael Page seleziona un temporary direttore commerciale COMMENTA  

Manager
Manager

La società di ricerca e selezione del personale Michael Page International Italia srl sta selezionando, per un’azieda italiana che opera nel settore dell’e-learning, un Temporary Direttore Commerciale.

Leggi anche: Come scegliere la fotocamera digitale giusta

Il candidato si confronterà direttamente con l’Amministratore Delegato, sarà il responsabile di una nuova business unit e si dovrà occupare di:
-Definire il posizionamento,
-Sviluppare il business,
-Gestire le trattative commerciali.

-Coordinare una rete vendita (diretta e indiretta)
-Raggiungere gli obiettivi di budget
Il candidato, deve possedere laurea ed esperienza nel ruolo di Direttore Commerciale presso società strutturate e organizzate da almeno 10 anni, è gradita la provenienza dal settore dei servizi o editoria.

La risorsa selezionata avrà la capacità di lavorare per obiettivi e di gestire una rete vendita su tutto il territorio nazionale. Fondamentale le conoscenza del settore bancario come canale di vendita.

L'articolo prosegue subito dopo

Si offre un contratto a tempo determinato della durata di 12 mesi con stipendio lordo tra le 70.000 euro e le 100.000 euro lorde annue oltre a benefits.

Leggi anche

Italia in bolletta: il 60% non paga il mutuo o l'affitto
Economia

Italia in bolletta: il 60% non paga il mutuo o l’affitto

In Italia aumentano le famiglie che non riescono a pagare la rata del mutuo e dell'affitto. Il numero di chi non arriva fine mese ha toccato il picco massimo degli ultimi 11 anni.   Circa il 5,4% delle famiglie italiane non paga regolarmente la rata del mutuo o la quota dell’affitto. Sempre più italiani  in `bolletta´, un valore che è cresciuto notevolmente e che nel 2015 ha raggiunto il livello massimo del decennio. Questi i risultati dell'indagine all'Istat sulle condizioni di vita, un indagine che evidenzia chiaramente che il 60% degli italiani fa fatica a effettuare regolarmente i pagamenti e Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*