Michelle Rodriguez dopo il lutto di Paul Walker, “Volevo solo drogarmi e fare le sesso” COMMENTA  

Michelle Rodriguez dopo il lutto di Paul Walker, “Volevo solo drogarmi e fare le sesso” COMMENTA  

paul walker
paul walker

A 3 anni di distanza dalla morte dell’amico Paul Walker, Michelle Rodriguez ci racconta il dolore per il lutto e la sua vita all’insegna di questa sofferenza.

La morte dell’attore Paul Walker è stata uno shock per il mondo del cinema. Il giovane attore, neanche quarant’anni, se ne è andato a causa di un incidente stradale nel novembre del 2013.

Tra le persone vicine a Paul, l’amica e collega Michelle Rodriguez alla notizia della sua morte ha subito un colpo veramente pesante, tanto grave da cambiarle la vita.

Michelle infatti ha reagito malissimo, per lei Paul rappresentava una certezza, un punto fermo nella sua vita, un’ anima simile alla sua. L’attrice racconta che quando ha saputo dell’accaduto ha pensato: “Aspetta un attimo, a cosa mi aggrappo? Perché cazzo sono qui? E perché te ne sei andato senza di me?“.

La Rodriguez ha così cominciato uno stile di vita totalmente distruttivo, alternando alla infinita sofferza molta rabbia al pensiero che l’amico fosse morto prima di lei.

L'articolo prosegue subito dopo

Così la sua esistenza era incentrata solo su feste trasgressive, sesso selvaggio e moltissima droga, confessando di aver vissuto in maniera “animalesca”. Tra le droghe utilizzate, Michelle faceva anche uso di particolari allucinogeni che, però, invece di portarla in una dimensione migliore la immergevano ancora di più in un profondo oblio di tristezza. Aveva paura di non riuscire più a provare nulla e di non sentire più interesse per niente al mondo, così ha cercato di spingersi oltre i limiti nella speranza di sentire ancora qualche cosa. Questo periodo all’insegna del devasto è durato più di un anno, finchè l’attrice racconta di essersi trovata a dire basta. “Un giorno mi sono svegliata con un profondo rispetto per la vita. Mi sono alzata e ho detto: “Sai che c’è, Michelle? Basta nasconderti. Mostrati”. E, tutt’a un tratto, mi sono ripresa e ho cominciato a darmi da fare”. Ora l’attrice ha ripreso la sua carriera ed è più serena, porta nel cuore la presenza dell’amico scomparso che sarà per lei sempre un fedele compagno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*