Microsoft, cambiamenti radicali per Windows 8 COMMENTA  

Microsoft, cambiamenti radicali per Windows 8 COMMENTA  

Con circa 100 milioni di licenze vendute di Windows 8, Microsoft si appresta ad apportare grandi cambiamenti al sistema operativo, dopo le critiche e le lamentele da parte degli utenti che lo hanno utilizzato. Secondo l’opinione di Tami Reller, direttore marketing di Microsoft, il sistema operativo “Windows 8”è una base ottima sulla quale c’è parecchio da costruire.


Le modifiche che verranno apportate riguarderanno alcuni aspetti chiave. L’obiettivo è di rendere facilmente fruibile l’interfaccia di Windows da parte degli utenti, che per esempio lamentano la sparizione del tasto “Start”o del tradizionale desktop.

Nel mercato dei sistemi operativi Windows 8 stenta però a decollare, è riuscito a ritagliarsi solo una quota del 3,8% dopo sei mesi dal lancio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*