Microsoft lascia il CES dopo il 2012

Tecnologia

Microsoft lascia il CES dopo il 2012

Microsoft ha annunciato che non sarà più presente al CES dopo il 2012 e non rilascerà più dichiarazioni durante il CES stesso.

Questa non è poi una mossa tanto sorprendente se si considera quante altre grosse aziend si sono ritirate, parzialmente oi del tutto, da questa manifestazione in passato, anche senza fare annunci roboanti in tal senso come ha appena fatto Microsoft.

Google e Apple hanno iniziato ad organizzare da sé i propri eventi dove possono essere gli unici a fare grandi annunci e ad ottenere tutta l’attenzione possibile.

Il portavoce di Microsoft, Frank Shaw, ha detto in un post sul suo blog che la società, che è stato un pilastro d’attrazione allo show per anni, non vi si presenterà più né con uno stand né con la presenza di un suo speaker, a partire dalla fiera dopo quella prevista per gennaio.

“Continueremo a considerare il CES come un ottimo posto per connettersi con clienti e i partner attraverso il PC, il telefono e le industrie di intrattenimento, ma non avremo più un nostro stand semplicemente perché non è nel mese di Gennaio che, generalmente, l’azienda desidera esporsi parlando dei suoi progetti futuri” ha detto Shaw.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...