Migliorare la propria vita con questi 8 pratici consigli - Notizie.it

Migliorare la propria vita con questi 8 pratici consigli

Cultura

Migliorare la propria vita con questi 8 pratici consigli

Marc e Angelo sono due appassionati scrittori, hacker della vita, e autori di 1000 Piccole cose che le persone di successo fanno in modo diverso. Ecco la loro lista delle 8 cose da ricordare quando tutto va storto…!

Assicuratevi di controllare il loro sito web per altri consigli pratici per migliorare la vostra vita.

1

“Oggi, io sono seduto nel mio letto d’ospedale in attesa di avere entrambi i miei seni rimossi. Ma in un modo strano mi sento come se fossi fortunata. Fino ad ora non ho avuto problemi di salute. Sono una donna di 69 anni, nell’ultima stanza in fondo al corridoio prima della divisione pediatrica dell’ospedale. Nelle ultime ore ho visto decine di malati di cancro stesi su letti o su sedie a rotelle. Nessuno di questi pazienti potrebbe un giorno arrivare ad avere più di 17 anni… ”

Questa è una nota dal diario di mia nonna, datata 16/09/1977.

La ho fotocopiata e appuntata alla mia bacheca circa un decennio fa. E’ ancora lì oggi, e continua a ricordarmi che c’è sempre, sempre, sempre qualcosa per cui essere grati. E che non importa quanto bene o male c’è, devo svegliarmi ogni giorno grato per la mia vita, perché qualcuno da qualche altra parte sta disperatamente lottando per essa.

A dire il vero, la felicità non è l’assenza di problemi, ma la capacità di convivere con essi. Immaginate tutte le cose meravigliose che la vostra mente potrebbe abbracciare se non fosse avvolta così strettamente intorno alle vostre battaglie. Sempre guardare ciò che si ha, invece di ciò che si è perso. Perché non è ciò che il mondo ti toglie che conta; è quello che fai con quello che ti ha lasciato.

Ecco alcuni promemoria per contribuire a motivarvi quando ne avete più bisogno:

# 1. Il dolore è parte della crescita.
A volte la vita chiude le porte, perché è il momento di andare avanti.

E questa è una buona cosa perché spesso non ci muoveremo a meno che le circostanze non ci costringono a farlo. Quando i tempi sono duri, ricordatevi che nessun dolore viene senza uno scopo. Allontanatevi da ciò che vi ha fatto male, ma non dimenticate mai ciò che vi ha insegnato. Solo perché state lottando non significa che state fallendo. Ogni grande successo richiede un certo tipo di lotta degna per arrivarci. Le cose buone richiedono tempo. Siate pazienti e positivi. Tutto si sistemerà; forse non subito, ma alla fine accadrà.

Ricordate che ci sono due tipi di dolore: il dolore che fa male e il dolore che vi cambia. Quando si lotta con la vita, invece di resistergli, entrambi i tipi vi aiuteranno a crescere.

2

# 2. Tutto nella vita è temporaneo.
Ogni volta che piove, smette di piovere. Ogni volta che ci si fa male, si guarisce. Dopo il buio c’è sempre la luce – ci rendiamo conto di questo ogni mattina, ma spesso ce ne dimentichiamo, e invece scegliamo di credere che la notte durerà per sempre.

Ma non lo farà. Niente dura per sempre.

Quindi, se le cose vanno bene in questo momento, godetevele. Non durerà per sempre. Se le cose vanno male, non vi preoccupate perché non dureranno per sempre. Solo perché la vita non è facile al momento, non significa che non si può ridere. Solo perché qualcosa vi dà fastidio, non significa che non si può sorridere. Ogni momento ha un nuovo inizio e un nuovo finale. Si ha sempre una seconda possibilità, ogni secondo. Dovete solo darvi da fare e fare del vostro meglio.

3

# 3. Preoccuparsi e lamentarsi non cambia nulla.
Coloro che si lamentano di più, fanno il minimo. E’ sempre meglio tentare di fare qualcosa di grande e sicuro che cercare di non fare nulla e avere successo. Non è finita, se avete perso; è finita quando non si fa nulla, e ci si lamenta. Se credete in qualcosa, continuate a provare. Non lasciate che le ombre del passato oscurano la soglia del vostro futuro.

Trascorrere l’oggi lamentandosi di ieri non renderà il domani più luminoso. Passate invece all’azione. Lasciate che ciò che avete imparato migliori il vostro modo di vivere. Fate un cambiamento e non guardatevi mai indietro.

E indipendentemente da ciò che accade nel tempo, ricordate che la vera felicità comincia ad arrivare solo quando si smette di lamentarsi per i propri problemi e iniziare a essere grato per tutti i problemi che non avete.

4

# 4. Le vostre cicatrici sono i simboli della vostra forza.
Non bisogna mai vergognarsi delle cicatrici che la vita vi ha lasciato. Una cicatrice significa che la ferita è finita e viene chiusa. Significa che si è conquistato il dolore, imparato una lezione, cresciuto forte e cresciuto di molto più in avanti. Una cicatrice è il tatuaggio di un trionfo di cui essere orgogliosi. Non lasciate che le vostre cicatrici vi tengano in ostaggio. Non permettere loro di farvi vivere la vostra vita nella paura.

Non è possibile sperare che le cicatrici nella vostra vita scompaiano, ma è possibile cambiare il modo in cui le vediamo. È possibile iniziare a vedere le proprie cicatrici come un segno di forza e non di dolore.

Rumi una volta disse: “La ferita è il luogo dove entra la Luce.” Nulla potrebbe essere più vicino alla verità. Lontano dalla sofferenza sono emerse le anime più forti; i personaggi più potenti in questo grande mondo sono bruciati con cicatrici. Vedete le vostre cicatrici come un segno di “SI! Ce l’ho fatta! Sono sopravvissuto e ho le mie cicatrici per provarlo! Ora ho la possibilità di crescere ancora più forte “.

5

# 5. Ogni piccola lotta è un passo avanti.

Nella vita, la pazienza non riguarda l’attesa; è la capacità di mantenere un buon atteggiamento mentre si lavora duro sui propri sogni, sapendo che lavorare ne è valsa la pena. Quindi, se avete intenzione di provare, mettetevi sotto e andate fino in fondo.

Altrimenti, non ha senso in partenza. Questo potrebbe significare perdere stabilità e comfort per un po’, e forse anche la vostra mente. Potrebbe significare non mangiare o dormire dove siete abituati a farlo per settimane. Potrebbe significare sacrificare le relazioni e tutto ciò che è familiare. Potrebbe significare accettare di essere ridicolizzati dai vostri coetanei. Potrebbe significare passare molto tempo da soli in solitudine. La solitudine, però, è un regalo che fa grandi cose possibili. Ti dà lo spazio necessario. Tutto il resto è una prova della vostra determinazione, di quanto si vuole veramente qualcosa.

E se lo volete, lo farete, nonostante il fallimento e il rifiuto e i sacrifici. E ogni passo sarà meglio di qualsiasi altra cosa si possa immaginare. Vi renderete conto che la lotta non si trova sul percorso, è il percorso stesso. E ne vale la pena. Quindi, se avete intenzione di provare, andare fino in fondo. Non c’è sensazione migliore al mondo … non c’è sensazione migliore di sapere cosa significa essere vivi.

6

# 6. Le negatività della gente non sono il vostro problema.
Siate positivi quando la negatività vi circonda. Sorridete quando altri cercano di trascinarvi giù. E’ un modo semplice per mantenere il vostro entusiasmo e la concentrazione. Quando le altre persone ti trattano male, continuare ad essere voi stessi. Non bisogna mai lasciare che l’amarezza di qualcun altro cambi la persona che siete. Non è possibile prendere le cose troppo sul personale, anche se sembrano personali. Raramente la gente fa le cose per voi. Fanno le cose per loro.

Soprattutto, non cambiate mai solo per impressionare qualcuno che vi dice che non siete abbastanza bravi. Cambiate perché ciò vi rende una persona migliore e vi porta ad un futuro più luminoso. La gente parla indipendentemente da ciò che fate o da quanto bene si fa. Così preoccupatevi di voi stessi, prima di preoccuparvi di ciò che pensano gli altri. Se credete fortemente in qualcosa, non abbiate paura di lottare per esso. Una grande forza riesce a farvi superare ciò che gli altri pensano sia impossibile.

Fate sempre ciò che vi rende felici e state con chi vi fa sorridere, spesso.

7

# 7. Qual’è il significato della parola ESSERE.
La vera forza arriva quando si ha così tanto da piangere e lamentarsi, ma si preferisce invece sorridere e apprezzare la propria vita. Ci sono benedizioni nascoste in ogni lotta, ma bisogna essere disposti ad aprire il cuore e la mente per vederle. Non si può forzare che le cose accadano. Ad un certo punto bisogna lasciarsi andare e lasciare che ciò che vogliamo essere, si avveri.

Alla fine, amare la propria vita si basa sulla fiducia del vostro intuito, sul correre rischi, sul perdere e trovare la felicità, coltivare i ricordi, ed imparare attraverso l’esperienza. E’ un viaggio a lungo termine. Dovete smettere di preoccuparvi, domandarvi, e dubitare ogni passo del vostro cammino. Ridete della confusione, vivete consapevolmente nel momento, e godetevi la vostra vita così come si svolge. Si potrebbe non finire esattamente dove si intendeva andare, ma arriverete esattamente dove dovevate essere.

8

# 8. La cosa migliore che potete fare è andare avanti.
Non abbiate paura di rialzarvi per provare ancora una volta, ad amare di nuovo, a vivere di nuovo, e sognare di nuovo. Non lasciate che una dura lezione indurisca il vostro cuore. Le migliori lezioni della vita sono spesso apprese nei momenti peggiori e dai peggiori errori. Ci saranno momenti in cui sembra che tutto ciò che poteva andare storto è andato storto. E ci si potrebbe sentire come bloccati in questo solco per sempre, ma non sarà così. Quando avrete voglia di smettere, ricordate che a volte le cose devono andare molto male prima che possano volgere al meglio. A volte è necessario passare attraverso il peggio, per arrivare al meglio.

Sì, la vita è dura, ma voi lo siete di più. Trovate la forza di ridere ogni giorno. Trovate il coraggio di sentirvi diversi, ma bellissimi. Trovate nel vostro cuore un modo per far sorridere anche gli altri. Non insistete su quelle cose che non potete cambiare. Vivete semplicemente. Amate generosamente. Dite la verità. Lavorate diligentemente. E anche se a volte cadete, andate avanti. Continuate a crescere.

Svegliatevi ogni mattina e fate del vostro meglio per seguire questa quotidiana lista delle cose da fare:

Pensare positivamente.
Mangiare sano.
Fare attività fisica.
Preoccuparsi di meno.
Lavorare sodo.
Ridere spesso.
Dormire bene.
Ripetere …

9

“Tutto è provvisorio, anche questo passerà” è una frase che viene sempre in mente ogni volta che le cose non stanno andando bene…prendete nota.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche