Migliori antivirus per PC: per un anno

Tecnologia

Migliori antivirus per PC: per un anno

antivirus

Quali caratteristiche deve possedere un buon antivirus? E quali sono i migliori sul mercato? C'è solo l'imbarazzo della scelta, o quasi.

Presente e futuro degli antivirus

Chiunque si occupi, per mestiere o per passione, di informatica e tecnologia, sa bene che, a oggi, un buon antivirus, per poter essere definito tale, non deve più occuparsi dei soli virus. Al giorno d’oggi, di tratta di fare fronte alle esigenze – e spesso alle emergenze – dalla natura più disparata, affrontando pericoli di ogni sorta. Virus, malware, spyware e altre più raffinate tipologie di programmi si affacciano all’orizzonte con cadenza quasi quotidiana, e per i sistemi operativi delle macchine il pericolo è, senza mezzi termini, costante, interminabile, privo di qualsiasi soluzione di continuità. Per questo motivo, la scelta e l’installazione di un buon antivirus, o meglio, di un antivirus buono e al tempo stesso adatto alle nostre peculiari esigenze, è diventato un fatto totalmente consustanziale alla sopravvivenza delle nostre macchine elettroniche.

Come scegliere un buon antivirus

Ma quali criteri dovrebbero guidarci nella scelta di un antivirus di qualità? Quali sono le caratteristiche che un buon antivirus dovrebbe possedere per essere considerato tale? Della versatilità e della capacità di rilevare un ventaglio quanto più possibile ampio di tipologie di pericolo, abbiamo appena fatto cenno.

La capacità di offrire alte prestazioni in ragione di un’occupazione non ingente di spazio memoria sull’hard disk è un’altra peculiarità di cui tenere conto. La compatibilità nei confronti di numerosi dispositivi e sistemi operativi è utile soprattutto per soluzioni sincretiche, in cui si desidera proteggere dai virus PC, Mac, smartphone e altre famiglie di apparecchiature. Infine, la frequenza degli aggiornamenti garantisce una ulteriore “assicurazione sulla vita” per i nostri apparecchi; dato che virus, malware e compagnia bella si aggiornano – o meglio, ne escono di nuovi – con frequenza quasi quotidiana, è bene che un buon antivirus si muova per tempo per adottare le necessarie contromisure.

E dopo aver accennato alle caratteristiche base di un buon antivirus, proviamo a isolare i dieci migliori prodotti attualmente presenti sul mercato.

– Norton Security Standard 2017

Il pontefice assoluto degli antivirus non è – recensioni online alla mano – il miglior antivirus in circolazione. Tuttavia, rimane un prodotto affidabile, aggiornato con costanza e serietà a ogni edizioni e ricco di upgrade ed estensioni che vengono rilasciati gratuitamente nel corso dell’anno.

Inoltre, rimane il software più diffuso tra quelli appartenenti alla medesima famiglia. Merito soprattutto dell’apparentemente inscalfibile sinergia con Windows e con i prodotti Microsoft in generale, che ne assicura una capillare quanto immediata diffusione a tutti gli utenti di PC. Tra le tante versioni di questo prodotto presentate per l’anno 2017, scegliamo quella più basic, ovvero la versione standard predisposta per un solo dispositivo (leggasi: PC). Abbiamo infatti immaginato la configurazione domestica più tipica e convenzionale, ma ovviamente Symantec – l’azienda statunitense con sede a Mountain View, California – prevede soluzioni per privati e aziende di tutte le taglie e per tutte le esigenze. Descrivere il prodotto è quasi pleonastico, perché dentro ci sono tutti i pregi e al tempo stesso tutti i difetti che ogni utente possessore di PC ha imparato a conoscere nel corso degli anni. Pregi e difetti che possono essere sintetizzati così: formidabile ed efficiente per quanto riguarda l’ordinaria amministrazione, molto meno performante se si trova di fronte a imprevisti e/o malware di ultima generazione.

– Kaspersky Lab Internet Security 2017

L’azienda russa – la sede centrale è tuttora a Mosca, malgrado i suoi prodotti siano diffusi un po’ ovunque – è forse la vera rivale di Norton, almeno per quanto riguarda il mercato non freeware.

Anche i dati di vendita non mentono: in un clima quasi da Guerra Fredda, il software lanciato nel 1997 da Evgenij Kasperskij campeggia sugli scaffali dei negozi di informatica – anche negli Stati Uniti, beffa non da poco per il rivale – non meno del celebre collega californiano. Questo prodotto ricalca a grandi linee quello di Norton, anche per la taglia – un anno per un solo dispositivo -, oltre che per le prestazioni. Un po’ meno per i limiti a essere sinceri, visto e considerato che l’azienda russa riversa moltissime energie nel combattimento dei malware e degli altri software maligni di ultima generazione. Ciò malgrado, gli upgrade e update “in corsa” (ovvero mentre nell’anno in cui il software è attivato) sono molto meno.

BitDefender Plus 2017

Si tratta di uno dei prodotti rampanti degli ultimi anni, nonché uno dei principali outsider nella produzione di software per la sicurezza e la pulizia dei nostri apparecchi elettronici.

Nato nel 2001, ma diffusosi su larga scala a partire dagli ultimi cinque anni, il software appartiene alla Softwin, azienda produttrice di programmi per la sicurezza dei computer con sede a Bucarest, in Romania. Tra i punti di forza: una speciali protezione contro i ransomware, ovvero la minaccia più insidiosa per i nostri computer, sviluppatasi in anni molto recenti; e un apposito Wi-Fi Security Advisor, vale a dire uno strumento per individuare i potenziali pericoli ovunque si connetta il computer. La versione che vi proponiamo supporta ben tre dispositivi.

– AVG Internet Security 2017

Parliamo in questo caso di un’azienda con sede a Brno, in Repubblica Ceka, a dimostrazione di una duplice teoria. Primo, fra tutti i settori dei prodotti tecnologici, siano essi hardware o software, quello degli antivirus è il meno soggetto a monopoli geopolitici, e sfugge volentieri al duopolio costituito da Stati Uniti ed Estremo Oriente. Secondo: sono spesso i paesi dell’Est Europa a proporre i prodotti più avveniristici, e questo non deve stupire.

Si tratta infatti dei paesi maggiormente esposti alla pirateria informatica, e pertanto hanno maggiore bisogno di prendere le debite controfigure. Questo prodotto economico, di cui vi proponiamo una versione per un solo PC, oltre a garantire una protezione pressoché totale contro ogni virus, grazie alla speciale tecnologia LinkScanner riesce ad analizzare preventivamente i programmi che tentano di forzare il sistema, creando una sorta di lista di proscrizione nei confronti degli hacker (siano essi persone fisiche che giuridiche) e garantendo ancora più sicurezza.

– Avast Internet Security

Altra software house con sede in Repubblica Ceka, per la precisione a Praga, e altro prodotto arcifamoso e arciusato, specialmente nella versione free. Abbiamo preso in esame la versione standard per il 2017, valida per 3 PC. La sua capacità più spiccata risiede proprio nell’altissima abilità nell’adattarsi a ogni situazione, compresa la più complessa, imparando peraltro progressivamente a prendere le dovute contromisure se sollecitata da nuovi programmi di attacco al sistema, in modo tale da non farsi mai prendere in contropiede.

McAfee Internet Security 2017

La soluzione ottimale per uffici, o anche per nuclei familiari molto numerosi: a un prezzo davvero irrisorio, offre infatti protezione a ben 10 dispositivi.

Difficilmente troverete in giro un rapporto tra qualità e prezzo così vantaggioso: d’altronde, l’azienda californiana è celebre proprio per riuscire a coniugare un alto livello di performance “sul campo” a una convenienza quasi “da discount”, anche se i suoi prodotti tutto sono fuorché di risulta. Molto valido non solo per i PC, ma anche, se non soprattutto, per smartphone e Windows Phone.

– Atlantis Land Atlantis Antivirus

Una piccola azienda italiana che si fa strada a colpi di cura per il dettaglio, attenzione e professionalità: verrebbe quasi da sostenerla per principio, solo per il piacere di incentivare il Made in Italy (quello buono, ovviamente). Questo prodotto ha una struttura elementare e senza fronzoli, ma completa e funzionale, particolarmente utile a chi non ha molta dimestichezza con questi software. Il prezzo non è dei più economici, ma neanche dei più esosi, mentre sulla confezione campeggiano una serie di ombrelli, di cui uno solo giallo in mezzo a un mare di ombrelli neri, che fanno molto Resident Evil.

– Ikarus Antivirus

Più che un semplice antivirus, un sistema di sicurezza completo, che ha il proprio punto di forza nell’aggiornamento automatico online del database dei virus ogni 20 minuti, in modo tale da avere un sistema di protezione completamente aggiornato praticamente in tempo reale. Venduto insieme a una pendrive per porta USB, essenziale per l’installazione ma che poi può essere riutilizzata a piacimento dall’utente.

McAfee Total Protection

È l’unica marca di cui proponiamo un “doppione”; una duplice menzione, la nostra, pienamente meritata, dal momento che questo prodotto è semplicemente unico. Basti sapere, ad esempio, che a un prezzo assolutamente nella media è possibile usarlo su un numero praticamente infinito di apparecchi di qualsiasi tipologia e che montano qualsiasi sistema operativo. Non è imperforabile, bisogna ammetterlo, e soprattutto con i dispositivi in mobilità bisogna stare attenti, ma se si tengono d’occhio con costanza gli aggiornamenti, non si dovrebbero correre rischi di sorta.

– Trend Micro Antivirus + Security

Altro prodotto che, più che un semplice antivirus, costituisce un vero e proprio kit di blindatura del PC contro qualsiasi tipo di attacco proveniente dall’esterno. L’azienda, che ha sede a Los Angeles, rappresenta una valida realtà indipendente nel campo dei sistemi di protezione per computer e dispositivi elettronici, e questo prodotto non fa eccezione. Funziona solo per sistemi operativi Windows, in compenso fornisce una delle protezioni più efficaci e complete tra quelle attualmente disponibili sul mercato. È vero, non ha un nome particolarmente rinomato, ma merita tutta la fiducia di cui si è capaci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche