I migliori prodotti per il tuo animale domestico
I migliori prodotti per il tuo animale domestico
Animali

I migliori prodotti per il tuo animale domestico

I migliori prodotti per il tuo animale domestico
I migliori prodotti per il tuo animale domestico

Ogni animale domestico ha bisogno di cure ed attenzioni particolari. Nel nostro articolo parliamo di come prendersene cura con i migliori prodotti.

Chi ha un animale domestico in caso lo sa bene quanto sia fonte di benessere ed energia positiva. Allo stesso tempo, avere un animale domestico, a volte, può anche essere estenuante. Prima di tutto, partiamo dal presupposto che è giusto avere un animale domestico solo se potete prendervene cura. Ogni padrone che si rispetti deve poter ricambiare l’amore smisurato che il proprio animale gli dona quotidianamente. Nell’articolo che vi proponiamo oggi si parlerà proprio di questo. Può infatti capitare di non sapere bene come comportarsi e quali regole seguire. Si spera, pertanto, che il nostro articolo possa essere per voi un ottimo punto di riferimento.

Animale domestico

Ne parleremo nei prossimi paragrafi, ma qui è bene precisare che prendersi cura del proprio animale domestico non vuol dire solo portarlo dal veterinario quando ne ha bisogno. Vediamo nel dettaglio cosa intendiamo per prendersi cura del proprio animale domestico.

  • Giocate insieme. Che abbiate scelto di avere un cane o un gatto è irrilevante.

    Ogni animale deve poter giocare con il proprio padrone e per almeno un paio di motivi fondamentali. Giocare con il vostro animale aiuterà lui a bruciare un po’ delle energie extra, ma servirà soprattutto a voi per creare un legame. Ogni animale domestico ama il suo padrone ed il vostro legame diventerà più forte se con lui passerete del tempo di qualità. In particolare, se avete deciso di avere un cane, non trascurate quanto sia importante per lui passeggiare. Portate fuori il vostro cane per almeno tre volte al giorno: il mattino, il pomeriggio o la sera. Se tuttavia avete un lavoro impegnativo che non vi permette di fare ciò, assumete un dogsitter.

  • Visite di routine con il veterinario. Questo compito è di vitale importanza. Poiché si parla di controlli di routine, non aspettate che il vostro animale si ammali e questo è importante per almeno due motivi. Il primo è economico. La prevenzione vi permetterà di risparmiare un po’ di soldi, dato che un conto è trattare un problema prima che insorga (o appena è sorto), un altro è trattarlo quando questo è esploso.

    Curare un malattia che si manifesta è più costoso che affrontare delle cure per prevenirla. Alcuni controlli di routine sono più importanti di altri. Per ogni dubbio e qualunque informazione, potrete comunque contattare il vostro veterinario di fiducia.

  • Nutritelo adeguatamente. Esattamente come un essere umano, anche gli animali domestici hanno bisogno di un nutrimento adeguato e salutare. Acquistate il loro cibo nei negozi appositi e, ancora una volta, fatevi consigliare dal vostro veterinario di fiducia, soprattutto in caso di dubbi.

Suggerimenti

La cura di un animale domestico richiede un costo economico notevole, ma soprattutto impegno e costanza. Esattamente come ogni essere umano, anche i nostri amici pelosi hanno bisogno di affetto e cure particolari. Chi già possiede un animale domestico conosce a fondo l’argomento, ma chi ha intenzione di prenderne uno, dovrebbe informarsi adeguatamente. Prendersi cura di un animale domestico non vuol dire solo amarlo, nutrirlo o portarlo dal veterinario. E’ importante, ad esempio, far sì che il vostro pelosetto abbia una routine.

Stabilire delle regole e delle abitudini aiuterà molto il vostro legame. Inoltre, delle regole prestabilite aiuteranno l’animale a conoscere gli orari del sonno, del pasto o della passeggiata. Tuttavia, se pensate che l’abitudine serva solo a questo vi sbagliate di grosso. Ad esempio, non tutti sanno che le regole tengono sotto controllo il carattere ed il temperamento del vostro animale.

Un argomento che vale la pena di affrontare riguarda, infine, la stabilità dell’animale. Anche gli animali ne hanno bisogno e se state per cambiare casa o ristrutturare, questo non è il periodo giusto per accogliere in casa un nuovo membro. Alcuni dei punti espressi sopra possono rivelarsi difficili da mettere in pratica se il vostro animale domestico arriva in casa già cresciuto. Tuttavia, sappiate che nulla è impossibile. D’altro canto, se il vostro amico a quattro zampe è appena arrivato in casa, non dovrete fare altro che organizzarvi seguendo queste poche e semplici regole.

La muta negli animali domestici

Ancora una volta, chi possiede un animale domestico, sicuramente, conoscerà l’argomento che trattiamo alla perfezione.

Il nostro, tuttavia, più che un articolo è una guida vera e propria che si spera possa aiutare chi è alle prime armi. Una questione delicata che riguarda gli animali domestici e che ogni futuro maestro dovrà conoscere è quella relativa alla muta.

La muta è un fenomeno biologico che riguarda tutti gli animali pelosi, ma soprattutto quelli domestici, poiché questi perdono il pelo tutto l’anno. Tuttavia, è vero che gli animali domestici tendono a perdere il pelo tutto l’anno, ma la muta vera e propria si verifica solo due volte: fine autunno e fine primavera. Non solo la muta è un fenomeno biologico, ma anche di protezione verso i cambiamenti climatici e di temperatura. N0n a caso si verifica quando si ha il passaggio da una stagione all’altra. La durata della muta varia a seconda che l’animale via in casa o all’aperto. In genere, quando l’animale è libero, la durata della muta è breve.

Quando, invece, l’animale vive in casa, questa si protrae oltre la stagione a causa delle luci e del calore. La frequenza con cui si verifica la muta, inoltre, varia a seconda del manto e la razza dell’animale.

Come comportarsi durante la muta

Durante il periodo di muta, i vostri animali avranno bisogno di voi più che mai. L’alimentazione dovrà essere salutare e contenere alimenti ricchi di olio di semi e vitamina H. Inoltre, il vostro animale dovrà essere spazzolato regolarmente, così da rimuovere i peli in eccesso e favorire la crescita del nuovo manto. Attenzione se avete un gatto. I gatti potrebbero avere la tendenza ad ingoiare i peli in eccesso. Fate attenzione che ciò non accada per evitare la formazione, nel loro stomaco, di palle pelose che potrebbero dar luce a problemi di digestione e stipsi.

Consigli utili

Se finora la lettura del nostro articolo vi ha un po’ preoccupati, allora avere un animale domestico non fa per voi.

Avere un animale in casa è costoso ed impegnativo, ma è soprattutto appagante. Se al contrario, siete giunti a questo punto e siete fermi sulla vostra idea, allora avete ancora qualche altra considerazione da fare.

  • Se avete intenzione di prendere un animale domestico, badate ad avere abbastanza tempo da dedicargli. Lo sappiamo ormai tutti che avere in casa un animale è costoso, ma soprattutto impegnativo. Dovrete ritagliarvi del tempo per giocare con lui e portarlo dal veterinario.
  • Se in casa avete dei bambini piccoli, fate attenzione al tipo di animale che prendete. Se i vostri figli sono piccolissimi, forse il pelosetto più adatto è il criceto o addirittura un pesciolino che, oltretutto, richiede anche una cura ed un’attenzione minori.
  • Decidete secondo il vostro stile di vita. Lo abbiamo detto più volte, ormai. Ogni animale domestico ha bisogno di attenzioni e cure particolari e specifiche. Non prendete un animale in base alla sua razza, ad esempio, perché è quella che più vi piace. Prima di far entrare in casa un nuovo amico a quattro zampe, valutate la sua razza, le attenzioni e le cure di cui ha bisogno ed il tempo necessario per accudirlo. I cani, ad esempio, sono dei grandi animali da compagnia, ma le razze sono tante, così come i bisogni che sono diversificati. Inoltre, i cani hanno bisogno di essere ammaestrati e di molto spazio all’aria aperta per giocare. Al contrario, i gatti sono più semplici da gestire. Sono intelligenti e solitari. Allo stesso modo, hanno però bisogno anche loro delle vostre attenzioni.

I migliori prodotti

Se da un lato prendersi cura di un animale è impegnativo, dall’altra la cura non si ferma qui. Da anni, ormai, uomo e aziende hanno acquisito maggiore consapevolezza sull’argomento ed oggi sono molti i prodotti a nostra disposizione che ci aiutano a migliorare la vita dei nostri animali, rendendola pù sana, confortevole ed anche divertente.

Lettino Magico

Il lettino magico è una novità della società moderna. Il prodotto è pensato per i gatti ed è progettato per un supporto non superiore ai 2-3 chili. Questo vuol dire che sullo stesso tappetino possono starci anche due o tre gatti contemporaneamente. Il lettino magico si attacca alla vostra finestra con delle ventose specifiche, dette invincibili. Sono ventose di tipo industriale e non sono state costruite a caso. Sul lettino magico i vostri gatti potranno giocare, riposare, ma soprattutto godersi i caldi raggi del sole. Il lettino magico non ha un costo eccessivo, è sicuro ed è facilmente acquistabile anche online.

Pet Lounge

Il pet Lounge è, per dirla in una terminologia tutta italiana, un tappeto impermeabile. A pensarci bene, forse anche questa è una novità, per giunta geniale, della società moderna. Il pet lounge è stato progettato per chi viaggia spesso o è sempre in movimento. Il tappetino trattiene i peli ed i bisogni del cane evitando che si spargano sui sedili dell’auto. Il pet lounge è antiscivolo, per cui durante il movimento il vostro cane non sballottolerà da un punto all’altro della vostra auto, ed impermeabile. I sedili della vostra auto rimarranno asciutti, anche dopo una lunga giornata al lago o al mare o in caso di incontinenza del vostro cane. Il pet lounge è, infine, antigraffio, resistente ai morsi e ai graffi.

Aspirapeli

Nel nostro articolo abbiamo dedicato un paragrafo specifico all’argomento. Questo prodotto vi sarà utile nel periodo di muta e, in ogni caso, tutte le volte che ritenete opportuno pulire il pelo in eccesso del vostro cane. La spazzola rotante sarà per il vostro animale come un massaggio confortevole, che gli restituirà benessere e terrà la vostra casa più pulita.

La giusta valutazione

Siamo giunti alla fine della nostra guida e come è giusto che sia, ancora una volta, teniamo a ribadire quanto sia importante essere sicuri di voler accogliere in casa un animale domestico. Alla luce di quanto detto finora, fate bene le vostre valutazioni. L’animale domestico richiede impegno fisico e quotidiano, ma se la vostra decisione è ferma, se il vostro desiderio non è temporaneo, ma a lungo termine, allora la vostra si rivelerà la scelta più giusta della vostra vita. Infine, ricordate di trattare il vostro animale domestico come un figlio, donandogli cura, amore e dedizione. Non temete perché anche gli animali sapranno ricambiare il vostro amore e ricompensarvi di ogni sacrificio fatto. Un argomento delicato e che vale la pena trattare è infine quello relativo all’adozione. Che sia un cane o un gatto poco importa. Se desiderate accogliere in famiglia un nuovo membro, non acquistatelo ma adottate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche