Migliori tisane contro la cellulite

Salute

Migliori tisane contro la cellulite

Migliori tisane contro la cellulite
Migliori tisane contro la cellulite

In qualsiasi posizione si osservi le proprie cosce, la cellulite rimane sempre li. Ecco le migliori tisane che fanno al caso nostro

Come ben conosciamo, la cellulite è una delle cose più antiestetico che possa comparire sul proprio corpo, soprattutto sulle gambe, cosce e sedere. Ma oltre a vari scrub e massaggi, ecco che anche le tisane ci vengono in aiuto, le migliori tisane.

Le donne riscontrano questo problema per il 95% dei casi, soprattutto se sono donne fertili, nelle arti inferiori. La cellulite compare per doversi fattori genetici per via di qualche alterazione ormonale o vascolare ma anche per cattiva alimentazione, sedentarietà e circolazione del sangue.

Lo stress della vita incide molto sul nostro corpo, quindi per eliminare tale cellulite, non solo ci sarà d’aiuto svolgere aerobica, attività sportiva, scrub e massaggi. Per drenare i liquidi in eccesso, ci aiutano le tisane.

Per qualcuno questo rimedio sembrerà ridicolo ma vi assicuro che non è così. Bevendo liquidi, aiutiamo il nostro organismo a depurare ancora di più. Queste tisane non avranno mai effetto se non si svolge qualche attività fisica e una sana dieta.

Ma vediamo in meglio quali sono le migliori tisane contro la cellulite:

  • Tisana al basilico. Ha retrogusto amarognolo ma ottimo frenate se associata assieme alle foglie di menta, lavanda, foglie di efedra, semi di anice, foglie di Lauro, tiglio Alburno.

    Lasciata bollire per 10 minuti, assumere almeno quattro volte al giorno.

  • Tisana drenante all’equiseto. Sono erbe che contengomo sali mknerali che aumentano la funzionalita dei vasi sanguigni. Far bollire lacqua con 2 cucchiai di queste erbe per almeno 15 minuti.
  • Tè verde. Anche questa è una tisana drenante, facile da trovare assieme nei supermercati.
  • Tisana diuretica all’olmaria e al sambuco. Lasciare in infusione per circa 10 minuti, la bardana, semi di anice, spirea olmaria e sambuco.
  • Tisana al finocchio. Assieme al ginocchio, si usa anche un infuso di pesca, betulla, centella e gramigna. Assumere almeno 3 tazze al giorno.
  • Tisana alla quercia marina. Già dal nome si intuisce che viene impiegata anche la quercia marina. Assieme alla quercia viene usata anche foglie di Frassino, radici di bardana, marrubio. Far bollire le erbe per 5 minuti e poi lasciare un infusione per altri 10 minuti. Assumere 2 tazze al giorno.
  • Tisana all’ortica. Oltre all ortica, viene usato anche radici di denti di leone e olmaria.

    Far ebollire con le erbe per 20 minuti e aggiungere qualche goccia di limone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche