Mignano Monte Lungo: sparatoria nella caserma dei carabinieri, morti il comandante e il vice

Cronaca

Mignano Monte Lungo: sparatoria nella caserma dei carabinieri, morti il comandante e il vice

20120621-132807.jpg

Mignano Monte Lungo (Ce) – Una lite all’interno della caserma dei carabinieri di Mignano Monte Lungo, nel casertano, è finita in tragedia. Due carabinieri sono morti per ferita da arma da fuoco. Stando a una prima ricostruzione si tratterebbe di omicidio suicidio. Le vittime sono il maresciallo Angelo Simone, cinquantenne a capo della caserma residente a Cassino, e Tommaso Nella, suo vice. Il maresciallo, in seguito a una lite, avrebbe sparato, uccidendolo, al Nella. Resosi conto di quanto fatto ha rivolto la stessa arma contro di sé, uccidendosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche