Migranti, rapporto Easo: 1,4 milioni di richieste di asilo

Migranti, rapporto Easo: 1,4 milioni di richieste di asilo

Esteri

Migranti, rapporto Easo: 1,4 milioni di richieste di asilo

unione europea migranti

Pubblicati i dati ufficiali sui migranti: quasi un milione e mezzo di richieste di asilo. Il maggior numero, circa 1 su 3, in Germania.

Un incremento delle domande di asilo iniziato verso la fine del 2014 e proseguito per tutto l’anno successivo. Questo il quadro emerso dal rapporto pubblicato dall’Easo, l’ufficio europeo di sostegno per le richieste di asilo. Dal monitoraggio dei 28 stati membri e di Norvegia e Svizzera è emerso che nel solo mese di ottobre 2015 le richieste sono state circa 185 mila.

Nel secondo semestre del 2015, la sola Germania (il paese che ha ricevuto più domande di tutti, più del 30% del totale) ha ricevuto circa 865 mila richieste di asilo (dati del ministero degli interni tedesco). Il totale delle domande presentate nel 2015 in tutto il continente ammonta a quasi un milione e 400 mila. Lo status di rifugiati è stato riconosciuto solo in 240 mila casi.

Circa 60 mila invece le protezioni sussidiarie concesse e attorno alle 27 mila le protezioni umanitarie. Alla fine dello scorso anno, però, le richieste cui occorreva ancora dare risposta erano circa un milione.

Nell’ordine, dopo la Germania, i paesi ad avere ricevuto il maggior numero di richieste di asilo sono stati l’Ungheria, la Svezia, l’Austria e l’Italia.

Quasi il 30% delle richieste è stato presentato da migranti provenienti dalla Siria (circa 385 mila). Seguono i profughi provenienti dai Balcani (Serbia, Albania, Kosovo, Montenegro, Macedonia e Bosnia) con 200 mila domande presentate, circa quante ne sono state presentate da migranti provenienti dall’Afghanistan.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche