Milan, Berlusconi: potrei tenere il 51% COMMENTA  

Milan, Berlusconi: potrei tenere il 51% COMMENTA  

Silvio Berlusconi (S) e Mr Bee (D) rilasciano interviste davanti l'Hotel Park Hyatt al termine di un incontro, Milano,2 maggio 2015. ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Il romanzo della cessione del Milan al broker thailandese Bee Taechaubol apre un nuovo capitolo. La  trattativa tra Silvio Berlusconi, presidente e proprietario della squadra, e Mr Bee, fino a oggi all’insegna dello stop-and-go, ha avuto stamattina una accelerata interessante: Berlusconi e Taechaubol infatti si sono incontrati nell’albergo milanese extralusso in cui alloggia l’uomo d’affari asiatico.

Al termine del colloquio Berlusconi ha detto ai giornalisti assiepati: “C’è la possibilità che io mantenga il 51% delle quote del Milan. Per la cessione del club è stato avviato un rapporto con Mr.

Bee, ma ci vorrà ancora tempo. Voglio che il Milan torni protagonista”. Taechaubol. dal canto suo, se l’è cavata con un “Ci sono ancora dei dettagli da sistemare, ma speriamo di chiudere al più presto”. A quanto pare insomma la cordata guidata da Mr Bee è rimasta l’unica interlocutrice in campo, sconfiggendo i rivali, un gruppo di imprenditori cinesi.

E proprio alla Cina, comunque, guarda il futuro Milan: l’idea, con l’ingresso nel capitale azionario di Taechaubol & Co., è di sfruttare la popolarità del marchio Milan tra l’immensa tifoseria cinese, magari con l’innesto nella società di manager in grado di creare proficue teste di ponte nel Celeste Impero.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Milan, Berlusconi: potrei tenere il 51% | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*