Milan, e ora si pensa ad Ibrahimovic calciomercato 2015

Milan, e ora si pensa ad Ibrahimovic calciomercato 2015

Calcio

Milan, e ora si pensa ad Ibrahimovic calciomercato 2015

Il milan saluta il faraone: 15 milioni di euro nelle casse rossonere, e ora si pensa ad Ibrahimovic, unico vero sogno.

Dopo la cessione del “Faraone” El Shaarawy che ha portato nelle casse 15 milioni il Milan continua il suo calciomercato pensando ad Ibrahimovic.

Ciao El Shaarawy. I saluti dei tifosi milanisti sono su ogni social network, su ogni striscione. I tifosi milanisti sono in una sorta di lutto per aver perso il loro piccolo faraone, una delle giovani promesse della formazione rossonera. Per lui trattativa lampo, 15 milioni di euro, e tanti saluti.

Probabilmente andrà via anche l’altro giovane talento, Mastour, che fin ora è stato tanto fumo e poco arrosto. In questo modo si liberano due spazi nell’attacco e si finanzia l’arrivo di un grande attaccante quale Zlatan Ibrahimovic, vero sogno di mercato milanista e del presidente Berlusconi. Arrivo che sarebbe importante e certamente costoso dato che lo svedese ha uno stipendio faraonico.

Sarebbe certamente un grande ritorno. L’ultimo scudetto vinto dal Milan era proprio con Ibrahimovic titolare in attacco, ma è anche vero che il giocatore ha quasi 35 anni e sta iniziando ad avere un età anagrafica davvero pesante, e il Milan per lui ha sacrificato un giovane talento (forse due) che non aveva neppure 23 anni.

Ne varrà davvero la pena? I tifosi milanisti sembrano non essere molto d’accordo, ma se Ibra davvero dovesse arrivare ed insieme a lui dovessero arrivare un buon difensore e un buon centrocampista le cose certamente potrebbero cambiare e i tifosi potrebbero trovarsi raggianti e sognanti, pregustando un tridente offensivo Ibrahimovic-Bacca-Luiz Adriano che chiuderebbe le porte a Menez ad esempio, che farebbe le valigie e saluterebbe Milano.

1 Trackback & Pingback

  1. Milan, e ora si pensa ad Ibrahimovic calciomercato 2015 | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche