Milan-Napoli: le probabili formazioni - Notizie.it
Milan-Napoli: le probabili formazioni
Calcio

Milan-Napoli: le probabili formazioni

Milan e Napoli si ritrovano 342 giorni dopo quel 3-0 del 28 febbraio 2011 che regalò un pezzetto di scudetto ai rossoneri, o che quantomeno allontanò in maniera sensibile gli azzurri dal Grande Sogno. Oggi la sfida non è più uno scontro diretto per la conquista del tricolore, e lo spostamento dalla serata al pomeriggio di domenica, pur essendo dovuto al maltempo, rappresenta seppur idealmente un “declassamento” di una partita che arriva in un momento delicato per entrambe le squadre attese tra due settimane dal ritorno della Champions ma chiamate prima a non perdere ulteriore terreno in campionato. Il turno infrasettimanale ha infatti acuito i rispettivi tormenti: da una parte c’è un Napoli che sfoga sui torti arbitrali (comunque innegabili) la rabbia per un’annata che, almeno entro i patrii confini, si profila deludente, vedendo allontanarsi l’Europa, dall’altro i rossoneri non hanno sfruttato il riposo forzato della Juventus continuando a rimanere anche simbolicamente lontano da un primato in classifica che attualmente la squadra non merita, come dimostrato da un gioco che va a sprazzi ma soprattutto da un atteggiamento mentale non sempre adeguato.

La sfida a distanza tra i “nemici” Allegri e Mazzarri si colora quindi di ulteriori significati: un pareggio farebbe contento, forse, solo il tecnico di San Vincenzo che peraltro potrà contare sulla formazione migliore, compreso il fondamentale rientro di Lavezzi.

Ammesso poi che quello titolare sia l’undici più competitivo. Come negare infatti che Pandev, “quasi” decisivo anche contro il Cesena, non stia incidendo più del peggior Hamsik mai visto a Napoli, e come negare che il rendimento del terzetto difensivo è lontanamente avvicinabile a quello della passata stagione? Per non parlare di Inler, al quale Mazzarri concederà un altro turno di riposo: al suo posto Dzemaili in coppia con Gargano.

Dall’altra parte possibilità di scelta come sempre ridotta all’osso per Allegri che rilancerà in difesa Antonini per Mesbah mentre in mezzo al campo Emanuelson agirà da mezzo destro e sembra scoccata l’ora per il ritorno da titolare anche in campionato di Clarence Seedorf, che agirà alle spalle della coppia d’attacco formata da Ibrahimovic e Robinho. Solo panchina per El Shaarawy, il migliore nella pessima serata dell’Olimpico. Probabili formazioni. Milan: Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Emanuelson, Van Bommel, Nocerino; Seedorf; Ibrahimovic, Robinho.

Napoli: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Dzemaili, Gargano, Zuniga; Hamsik, Lavezzi; Cavani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

totti
Calcio

Quanti derby ha vinto Totti

22 novembre 2017 di Notizie

Francesco Totti è stato senza dubbio uno delle bandiere più importanti della Roma e del calcio italiano. Scopri quanti derby ha vinto contro la Lazio.