Calciomercato Milan, offerta choc per Bonucci: i dettagli

Milan

Calciomercato Milan, offerta choc per Bonucci: i dettagli

Milan

Clamorosa indiscrezione: contratto da sette milioni all'anno per Bonucci. I bianconeri si prendono 72 ore per decidere il da farsi.

Il Milan ha puntato gli occhi su Leonardo Bonucci. La clamorosa indiscrezione è stata raccolta in esclusiva dalla redazione di Sport Mediaset. I rossoneri avrebbero quindi fatto pervenire alla Juventus un’offerta concreta per il difensore bianconero: De Sciglio, Romagnoli e una cifra esorbitante. Per il giocatore si parla di un contratto da sette milioni a stagione. Non è chiaro se la risposta affermativa di Bonucci sia già stata incassata dai dirigenti del Milan. Nel contempo la Juve si è presa 72 ore per decidere se accettare o meno la proposta.

La notizia è di quelle capaci di sconvolgere le menti di tutti gli appassionati di calcio, ma anche di quelle societarie. L’indiscrezione è infatti assolutamente clamorosa. Per questo motivo è anche da trattare con i guanti e tutti i condizionali del caso. Secondo quanto appreso, comunque, il Milan si sarebbe mosso ufficialmente per poter ottenere Leonardo Bonucci. Una offerta scritta per il calciatore è pervenuta nella sede della Juventus.

Che dal canto suo si è presa 72 ore per valutare la proposta e dare una risposta a Fassone e Mirabelli.

Per Bonucci il Milan ha offerto i cartellini di De Sciglio e Romagnoli, oltre a un conguaglio economico. Invece per il giocatore è stato proposto un contratto da 7 milioni all’anno che il difensore della nazionale sembra avere già accettato. Per la Juve invece rimane la possibilità di avere nel 2018 una difesa molto giovane e di talento, composta da Caldara, Rugani e Romagnoli.

Milan: ecco chi è Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci, classe 1987, nel corso della sua carriera calcistica ha vinto sette campionati di Serie A, di cui uno con l’Inter e sei consecutivi con la Juventus. Con la Juve ha conquistato anche tre Coppe Italia e tre Supercoppe di Lega. Insieme all”Inter ha invece conquistato in precedenza, a livello giovanile, un Campionato Primavera e una Coppa Italia Primavera.

Con la nazionale è stato finalista all’Europeo di Polonia-Ucraina 2012 e terzo classificato alla Confederations Cup di Brasile 2013. Ha anche preso parte ai Mondiali di Sudafrica 2010 e Brasile 2014, oltre che all’Europeo di Francia 2016.

Considerato tra i migliori difensori della sua generazione, è stato nominato miglior calciatore AIC nel 2016. Inoltre è stato inserito nel 2013-2014 nella squadra della stagione della UEFA Europa League. Mentre nel 2015 e 2016 nella squadra dell’anno AIC. Sempre nel 2016 nella formazione ideale dell’Équipe e nella squadra dell’anno UEFA. Nel 2016-2017 è stato inserito nella squadra della stagione della UEFA Champions League e nell’ESM Team of the Year.

Insieme ad Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini, compagni di squadra sia nella Juventus che in Nazionale, Bonucci ha dato vita dal 2011 a un affiatato tridente difensivo, rinominato «BBC» dalla stampa specializzata. L’amicizia del trio ha portato al paragone con la linea difensiva composta dai terzini Virginio Rosetta e Umberto Caligaris.

Oltre che dal centromediano Luis Monti, alla base dei successi della Juventus e della Nazionale negli anni Trenta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche