Milan: ora è vero allarme-centrocampo COMMENTA  

Milan: ora è vero allarme-centrocampo COMMENTA  

Il desiderio di alcuni è ormai diventata una necessità: al Milan un centrocampista serve come il pane. E finalmente anche la dirigenza rossonera sembra essere convinta che il solo David Beckham (sabato sarà a Milanello) non basterà: Gattuso starà fuori per sei mesi (salvo recuperi record), Emerson è infortunato, Pirlo, Flamini e Seedorf sono acciaccati e Ambrosini domenica è squalificato.

Se per la gara con l’Udinese si può inventare qualcosa, urge però tornare sul mercato.

Diverse le ipotesi venute in mente a Galliani e Braida: Brighi della Roma e Blasi del Napoli sembrano off-limits, e anche Palombo della Samp e Donadel della Fiorentina non hanno il via libera dei loro club: più percorribile invece le piste che porterebbero ad Obodo dell’Udinese (solo 5 presenze in campionato per lui fino ad oggi) e a Nocerino del Palermo (molta panchina dopo un inizio da titolare).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*