Milan: tre mesi di stop per Yepes

Calcio

Milan: tre mesi di stop per Yepes

Tutto come nelle peggiori previsioni. Mario Yepes dovrà restare lontano dai campi per almeno due mesi e mezzo: questo l’esito degli accertamenti diagnostici cui si è sottoposto il difensore colombiano a seguito dell’infortunio subito domenica scorsa durante la partita contro il Bologna in cui il giocatore ha riportato una distorsione alla caviglia destra con interessamento ai legamenti che lo costringeranno ad un intervento chirurgico che verrà effettuato nei prossimi giorni. Lo staff medico del Milan ha indicato in dieci settimane il tempo per il ritorno all’attività. Serviranno tre mesi quindi per rivederlo in campo.

Ancora incerto il luogo dell’intervento, ma sembra probabile la scelta di Amsterdam, laddove il difensore aveva effettuato il primo consulto nella giornata di lunedì. Una tegola per Allegri, che ha i difensori contati considerando le precarie condizioni di Nesta: a disposizione infatti rimane il solo Thiago Silva, insieme all’adattato Bonera ed a Mexes, anch’egli alle prese con una condizione fisica insufficiente.

Da qui la necessità di intervenire sul mercato a gennaio, ma non necessariamente per reperire un giocatore di primo piano. Un usato sicuro potrebbe andare bene: gli sforzi economici verranno fatti sul fronte-Tevez.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche