Milano: Cerca di Uccidere la Moglie Davanti ai Figli

Attualità

Milano: Cerca di Uccidere la Moglie Davanti ai Figli

Una storia di violenza e degrado alla periferia di Milano, con tre bambini piccoli (di 8, 3 e un anno e mezzo) loro malgrado testimoni incolpevoli.

E’ accaduta in viale Aretusa, zona San Siro, lunedì sera intorno alle 22. Un uomo di 38 anni, Giorgio P., milanese, con precedenti, è stato arrestato per lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia dalla polizia.

Secondo quanto ricostruito dalla questura, l’uomo, probabilmente ubriaco, aveva iniziato a litigare con la moglie – una marocchina trentenne – per motivi futili e la stava minacciando. Il tutto davanti ai figli piccoli. Prima avrebbe preso la donna di forza cercando di scaventarla dalla finestra, poi, con un cacciavite, avrebbe cercato di colpirla più volte.

La moglie, tra urla e imprecazioni, riusciva a schivare i suoi colpi. E’ la stata la figlia più grande, di otto anni, a chiamare la polizia, raccontando quello che stava accadendo.

All’arrivo della volante, l’uomo è sceso in strada e ha fatto finta di niente.

Avrebbe detto agli agenti che all’interno dello stabile girava “un pazzo armato” e che le urla della moglie – che ancora si sentivano – erano per lo spavento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...