Milano, concerti San Siro: corsa ai biglietti gratis per politici e assessori - Notizie.it

Milano, concerti San Siro: corsa ai biglietti gratis per politici e assessori

Milano

Milano, concerti San Siro: corsa ai biglietti gratis per politici e assessori

concerti

2.223 ingressi omaggio per molti assessori, dirigenti e consiglieri comunali che hanno fatto scandalo nelle ultime ore. I numeri parlano chiaro.

E’ scandalo la vicenda sui biglietti dei concerti gratis per alcuni dipendenti comunali. Si tratta di ben 7 date e 486 tagliandi ai consiglieri, ed il totale è pari a 2.223 ingressi omaggio.

Concerti gratis: la vicenda e i dettagli

Mentre tutti gli italiani sono stati protagonisti di una disperata corsa alla ricerca dell’ultimo biglietto, o al pc o in coda nei punti vendita, consiglieri, assessori,dirigenti comunali e i presidenti di Municipio (in totale 2.223) sono andati ai concerti a titolo completamente gratuito.

Da Davide Van De Sfroos ai Coldplay, da Tiziano Ferro ai Depeche Mode: a ben 48 consiglieri comunali, i quali hanno diritto a due biglietti a testa per evento e spettacolo, sono stati assegnati 486 biglietti, per quanto riguarda le sette principali serate della stagione. Tra gli altri, anche 11 assessori e la vicesindaca, che hanno disposto di 72 biglietti, mentre per il gabinetto del sindaco Beppe Sala sono stati richiesti 72 tickets.

Il sindaco ha deciso di rifiutare la richiesta. Da non tralasciare anche i 9 presidenti di Municipio che si sono fatti assegnare 110 posti grazie all’utilizzo del loro diritto di avere biglietti gratis.

Per quanto ruguarda invece i consiglieri di Palazzo Marino, 27 hanno usufruito di tutti i biglietti messi a disposizione, ben 14 a testa. Tra i principali personaggi coinvolti troviamo: Matteo Salvini della Lega, Paolo Limonta di SinistraXMilano, Diana De Marchi, Angelica Vasile e Bruno Ceccarelli del Pd, Fabrizio De Pasquale, Silvia Sardone e Gianluca Comazzi di Forza Italia. E ancora: Enrico Marcora ed Elisabetta Strada della Lista Sala a Manfredi Palmeri di Io corro per Milano, Basilio Rizzo di Milano in Comune, Matteo Forte di Milano Popolare.

Non si possono tralasciare i nomi di (anche se sono stati più contenuti): Elena Buscemi del Pd (6 biglietti), Sumaya Abdel Qader (4 )e Laura Molteni della Lega (4).

Ma non tutti hanno deciso di aderire alla richiesta di biglietti gratis e tra questi ci sono tre rappresentanti del Movimento 5 Stelle (Gianluca Corrado, Patrizia Bedori e Simone Sollazzo), Carlo Monguzzi del Pd, Stefano Parisi e Maria Stella Gelmini. Hanno invece richiesto tutti i biglietti la vicesindaca Anna Scavuzzo e l’assessora alla Sicurezza Carmela Rozza.

Capitolo a parte è quello dei vigili del fuoco, i quali hanno richiesto solo 35 biglietti, membri e dirigenti dell’amministrazione penitenziaria , 168 biglietti in totale. Tra gli artisti che hanno riscontrato più successo Tiziano Ferro e i Coldplay.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche