Milano, deciso il blocco delle auto per il 28, 29 e 30 dicembre COMMENTA  

Milano, deciso il blocco delle auto per il 28, 29 e 30 dicembre COMMENTA  

Il Comune di Milano, alla luce degli elevati livelli di smog rilevati, ha deciso di imporre il blocco alla circolazione dei veicoli privati per tre giorni, a partire da lunedì prossimo.


Non si poteva fare altrimenti, “in considerazione del permanere di valori alti di Pm10 e Pm2.5“, come ha spiegato l’amministrazione cittadina. Del resto, non piove da settimane e le previsioni meteo dicono che da qui ai primi giorni del prossimo anno permarrà sul nostro paese un regime di alta pressione. Stop ai veicoli, quindi, per lunedì 28 dicembre, martedì 29 e mercoledì 30 dalle 10 del mattino alle 16, sperando che tanto basti, tenendo presente che l’obiettivo è contenere l’aumento delle polveri sottili e non certo ridurlo. “Abbiamo ritenuto” ha detto l’assessore all’Ambiente Pier Francesco Maran, “di assumere questa misura a tutela della salute dei nostri concittadini, e auspichiamo che analogo provvedimento sia assunto dai comuni della città metropolitana e da quelli lombardi”. L’ufficializzazione dell’ordinanza è attesa per oggi e, nel frattempo, i comuni di Pavia, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo hanno già raccolto l’appello di Palazzo Marino.


Il Comune di Milano ha inoltre deciso “la proroga degli sconti per l’utilizzo dei mezzi pubblici“, perciò si potrà viaggiare tutto il giorno con un solo biglietto da 1.50 euro. Una forma di incentivo che, partita di fatto lo scorso 14 dicembre, ha determinato un aumento del 10% degli utenti di metro e bus, a conferma, secondo alcuni, del fatto che in molti casi l’uso dei mezzi pubblici milanesi continua ad avere costi eccessivi. Per oggi, resteranno in vigore il ticket di ingresso al centro, il divieto di circolazione per i diesel privati di categoria Euro 3 senza filtro antiparticolato (dalle 8.30 alle 18) e la riduzione di due ore degli orari di accensione degli impianti di riscaldamento.


Ora arriveranno i tre giorni di vacanza, poi partirà l’operazione anti smog del Comune di Milano. Sempre che nel frattempo non piova.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*