Milano, 13 enne disabile presa a sassate da coetanei

Cronaca

Milano, 13 enne disabile presa a sassate da coetanei

Ambulanza del 118 di Aosta

Ragazzina disabile presa a sassate mentre si trovava in un giardino pubblico stamattina a Milano. Da alcuni suoi coetanei. Lo squallido episodio ha visto coimvolta una ragazzina con un ritardo psichico che, secondo quanto riferito dalla madre, sarebbe stata aggredita e fatta bersaglio di un lancio di sassi da parte di un gruppo di coetanei. Il tutto prima che la madre della ragazzina potesse intervenire, facendo scappare i ragazzi. La donna ha poi chiamato la polizia e un’ambulanza per curare alcune lievi ferite riportate dalla figlia. La ragazza ha 13 anni e vive vicino al parco scenario del triste fatto, nel quartiere Giambellino, nella periferia Ovest della città. Medicata al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo, alla ragazzina sono state riscontrate piccole lesioni: è stata medicata e dimessa con una prognosi di quattro giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...