Milano è tra le città meno care d’Europa

Milano

Milano è tra le città meno care d’Europa

Milano

Una delle convinzioni più diffuse è che le grandi metropoli italiane richiedano un costo della vita più elevato e tra queste Milano non può certamente essere esclusa, anche se secondo un’indagine effettuata dalla Camera di Commercio per quanto riguarda la città del Duomo la situazione è proprio all’opposto e dobbiamo collocare il caspoluogo lombardo nelle posizioni più basse della classifica che comprende le città più care d’Europa (ventiquattresimo posto).

Tra le località in cui gli acquisti di vario genere risultato avere i prezzi più alevati dobbiamo segnalare lo sgradevole primato di Londra, a cui seguono Oslo e Copenaghen. Anche Roma risulta essere più cara e la troviamo infatti al ventunesimo posto, mentre la città lombarda può essere equiparata  all’est Europa come Praga, Budapest e Sofia. Dobbiamo comunque segnalare la crescita di alcuni prezzi a Milano pari a poco più del 3% e che si è verificata soprattutto in ambiti affitti, tabacco e locali di divertimento. Un altro fattore importante da tenere in considerazione riguarda il rapporto qualità – prezzo che nella città lombarda risulta essere decisamente ottimo e che può riguardare ad esempio servizi come ospedali, università e la distribuzione, anche se il Codacons sembra dubitare fortemente di questi dati.

L’associazione che tutela i consumatori ha quindi consigliato l’Istat di redarre una classifica più precisa che non valuti solamente gli aumenti che ci sono stati negli ultimi mesi, ma il vero e proprio costo della vita che corrisponde a quello che le famglie italiane e in particolare quelle milanesi devono affrontare e le difficoltà ad arrivare alla fine del mese per molti di loro sono sempre più all’ordine del giorno.

Immagine tratta dal sito www.umm.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...