Milano ponte del primo maggio informazioni

Milano

Milano ponte del primo maggio informazioni

MILANO – Si intensifica il traffico su strade, nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti , in vista del ponte per il Primo Maggio, che dovrebbe essere caratterizzato soprattutto da sole e temperature quasi estive, nonostante un inizio nuvoloso al centro-nord. Giovedì una nuova perturbazione atlantica raggiungerà la Penisola, ma secondo le previsioni porterà nubi e piogge solo al Nord, mentre al centro-sud tornerà il bel tempo.

12 MILIONI DI VEICOLI IN MOVIMENTO – Nei sei giorni compresi tra il 30 aprile e lunedì 5 maggio Autostrade per l’Italia prevede oltre 12 milioni di veicoli in circolazione sulla rete del gruppo. Le prime partenze sono previste mercoledì 30 aprile, nelle ore pomeridiane e serali, e proseguiranno poi la mattina di giovedì primo maggio. Il «bollino rosso» è previsto: – mercoledì 30 aprile, dalle ore 14 alle ore 22; – giovedì 1 maggio, dalle ore 6 alle ore 14.

I TRATTI AUTOSTRADALI PIU’ CONGESTIONATI – I flussi saranno intensi sui seguenti tratti autostradali: A1 Milano-Napoli in uscita dai grandi centri urbani e nei tratti tra Bologna e Firenze e da Roma verso Napoli; – A3 Napoli-Salerno verso Salerno; – A4 Milano-Brescia, in entrambe le direzioni; – A14 Adriatica, tra Bologna e Cattolica e nel tratto marchigiano-abruzzese; – autostrade liguri (A10 Genova-Savona, A12 Genova-Sestri Levante, A26 dei Trafori); – autostrade tirreniche A12 Roma-Civitavecchia, A11 Firenze-Pisa; – autostrade abruzzesi A24 Roma-Teramo e A25 Roma-Pescara. La circolazione sarà agevolata dalla completa rimozione dei canteri di lavoro e dal divieto di circolazione dei mezzi pesanti: – mercoledì 30 aprile ore 16-22; – giovedì 1 e domenica 4 ore 8-22.

RIENTRI – I rientri in città si concentreranno domenica pomeriggio-sera e nella mattina di lunedì 5 maggio, quando riprenderà il traffico commerciale. Il «bollino rosso» è previsto: – domenica 4 maggio dalle ore 14 alle ore 22 – lunedì 5 maggio dalle ore 6 alle ore 14. Il traffico sarà particolarmente intenso all’altezza del nodo di Milano, in concomitanza con il derby Milan-Inter che si giocherà domenica pomeriggio allo stadio Meazza.

MISURE D’EMERGENZA SULLA RETE AUTOSTRADALE – Autostrade per l’Italia ha annunciato che nelle fasce orarie con maggior afflusso di traffico, d’accordo con la Polizia Stradale e le autorità locali, potranno essere adottati i seguenti provvedimenti: in caso di traffico molto intenso alla barriera di Roma sud, potrà essere consigliata la ss 6 Casilina per il traffico che dalla Capitale è diretto verso Napoli; per prevenire situazioni di traffico congestionato in A14 verso Bologna, regolazione delle entrate in alcuni caselli della Romagna, per prevenire situazioni di traffico congestionato in A14 verso Bologna, regolazione delle entrate in alcuni caselli della Romagna. Inoltre, potranno essere consigliati alcuni percorsi alternativi al fine di evitare i tratti maggiormente congestionati dal traffico. Autostrade per l’Italia ha potenziato il personale per garantire una pronta assistenza agli automobilisti in caso di necessità e sarà rafforzata anche la presenza delle pattuglie della polizia stradale impegnate nel controllo e nella prevenzione di eventuali violazioni.

UN MILIONE DI VIAGGIATORI IN TRENO – Secondo i dati forniti dalle Ferrivie dello Stato «oltre un milione di viaggiatori viaggerà in treno sino al 4 maggio. Le Ferrovie dello Stato sono pronte a far fronte al grande flusso di viaggiatori previsto nelle prossime ore un po’ in tutta Italia, rivolgendo una particolare attenzione a Roma, dove sono attesi i partecipanti al tradizionale concerto del Primo Maggio». Per l’occasione, come è già avvenuto lo scorso anno, non saranno effettuati né treni, né sconti speciali. Una severa attenzione sarà posta nel contrastare fenomeni quali l’evasione tariffaria o gli atti vandalici che, in alcuni casi, hanno contrassegnato, negli anni scorsi, questo appuntamento. In sintesi: “no ticket – no party”, anche per rispetto delle migliaia di viaggiatori che in questi giorni sceglieranno il treno per guadagnarsi alcuni giorni di relax, privilegiando, secondo le previsioni di FS, le città d’arte e alcune mete balneari, soprattutto del Mezzogiorno.

INFORMAZIONI – I viaggiatori potranno informarsi in tempo reale sulla circolazione dei treni consultando il sito www.viaggiatreno.it oppure ascoltando i notiziari di Infomobilità trasmessi ogni ora, via radio, sulle frequenze di Isoradio e di un network di oltre 50 emittenti locali. Informazioni sugli orari e sull’offerta complessiva sono disponibili in stazione, nelle agenzie di viaggio, sul sito www.ferroviedellostato.it e telefonando al call center 892021.
Segnala questo articolo su:Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...