Milano: ragazza cinese trovata morta in casa COMMENTA  

Milano: ragazza cinese trovata morta in casa COMMENTA  

Una ragazza cinese e’ stata trovata morta in un appartamento di viale Jenner. Sul collo della ragazza, seminuda, sono stati rinvenuti segni di strangolamento.

La telefonata al 118, con la richiesta di soccorso, è stata fatta dal proprietario dell’appartamento alle 16,40. Alle 20,15 il medico legale ha confermato l´omicidio per strangolamento. L´appartamento era in ordine, nessuna traccia di colluttazione, sulla porta non ci sono segni di scasso. L´ipotesi al vaglio degli inquirenti è che la donna sia stata uccisa da un cliente.


E’ probabile l’omicidio della giovane, scoperto soltanto nel pomeriggio di oggi, sia in realta’ avvenuto ieri. Secondo le prime ricostruzioni, la ragazza, dall’apparente eta’ di circa vent’anni, sembra si prostituisse nell’appartamento in cui e’ stata trovata cadavere.


Gia’ ascoltati dai carabinieri alcuni residenti del civico 46 di viale Jenner.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*