Milano si mobilita per HaitiCOMMENTA

Il terribile terremoto che ha devastato Haiti la scorsa settimana mettendo queste popolazioni, che già di per sè hanno una situazione molto arretrata rispetto alla nostra, in ginocchio e causando più di centomila morti ha scatenato un sentimento di solidarietà un po’ in tutto il mondo e ci si sta quindi organizzando per cercare di inviare aiuti per aiutarli a risalire il prima possibile.

Anche il comune di Milano si è organizzato in questi giorni soprattutto grazie all’intervento del sindaco Letizia Moratti che non è certo riuscita a rimanere insensibile di fronte a un dramma così vasto dato che già nel marzo dello scorso anno si era recata proprio ad Haiti allo scopo di aprire una collaborazione che potesse far gfiungere aiuti economici che da loro rappresentano una necessità molto importante. E’ partito così ada Milano il primo aereo per portare alle popolazioni sfortunate un primo aiuto, ma ce ne sarà un secondo che decollerà lunedì prossimo e a bordo verranno posizionati strumenti per rendere potabile l’acqua, che finora può causare malattie, insieme a un tecnico che sia in grado di fornire il supporto necessario per il loro funzionamento.

Leggi anche: Aiuti per Haiti dal Comune di Roma

…continua.

Leggi anche: Accoglienza temporanea in Sardegna per i bambini di Haiti

Leggi anche: Monsanto e i suoi semi OGM, cosa c’è da sapere?

Leggi anche: Il Voodoo (storia di una religione incompresa)

Leggi anche: Haiti sta per vedere la costruzione dell’hotel a 4 stelle

Commenta per primo "Milano si mobilita per Haiti"

Commenta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato

*