Milano, spara e uccide il ladro: indagato

Milano

Milano, spara e uccide il ladro: indagato

Spara e uccide il ladro (Fonte: tg24.sky.it)

E’ successo questa notte a Milano, verso l’una di notte. Un uomo di sessantacinque anni, svegliato da un rumore al piano terra della sua abitazione, si è alzato per controllare impugnando la sua pistola, che aveva comprato da pochi mesi. Vedendo un’ombra, ha dichiarato, ha fatto fuoco, colpendo un romeno di ventotto anni, disarmato.

Il pensionato ha poi chiamato un’ambulanza, ma il ragazzo era già morto. Questo, era entrato nell’abitazione assieme ad altre due persone, che i vicini hanno visto allontanarsi di corsa dopo lo sparo. L’uomo è ora indagato per omicidio volontario, mentre questa mattina si era parlato di eccesso di legittima difesa. La pistola era regolarmente denunciata, ed era stata acquistata dopo i furti che erano avvenuti nella stessa casa nel mese di agosto.

Subito dopo la notizia, è intervenuto Matteo Salvini, affermando che “il ladro se l’è cercata“, mentre dalla Lega si chiede di eliminare il reato di eccesso di legittima difesa. Fratelli d’Italia esprime solidarietà al pensionato indagato e ha annunciato che organizzerà un presidio per dimostrare il loro appoggio. Anche l’avvocato che ha preso il ruolo di difensore dell’uomo è dello stesso parere del segretario federale leghista, mentre il Governatore lombardo Maroni ha già informato che le spese del processo saranno a carico della Regione.

2 Trackback & Pingback

  1. Milano, spara e uccide il ladro: indagato | Ultime Notizie Blog
  2. Milano, spara e uccide il ladro: indagato | Braincell

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...