Milano, turista scippato in stazione: bosniache gli rubano 1 mln di Yen

Milano

Milano, turista scippato in stazione: bosniache gli rubano 1 mln di Yen

Milano, stazione centrale
Milano, turista scippato in stazione: bosniache gli rubano 1 mln di Yen

Milano, stazione Centrale, un turista giapponese è stato scippato da due ragazze bosniache. Interventua prontamente la Polizia che le ha arrestate

Milano, stazione centrale, gente che va e gente che viene. Nei giorni feriali, come pure in quelli festivi, la ressa di persone che parte o arriva dal e nel capoluogo lombardo sono sempre moltissime. Ovviamente i rischi maggiori per i turisti restano sempre elevati, a causa soprattutto di persone poco raccomandabili che si aggirano in cerca di qualche colpo.

Ne fanno le spese un po’ tutti, dagli italiani agli stranieri che giungono nella città meneghina per svago o per lavoro. Questa volta ad esser stati “beffati” sono stati dei turisti giapponesi. Costoro, arrivati a Milano, probabilmente avrebbero voluto trascorrere momenti più felici fin dal loro impatto con la città lombarda.

Ed invece, neppure il tempo di iniziare un giro turistico a bordo di un taxi che si trovava in sosta fuori dalla stazione, che subito erano costretti alla prima (e speriamo ultima) delusione italiana.

Ad esser colto di sorpresa è stato di fatto un turista in particolare a cui due ragazze di origine bosniache hanno sottratto un borsello che si trovava all’interno di uno zaino mentre il giapponese stava caricando i propri bagagli sull’auto pubblica milanese.

Grande lo stupore del turista che però non si è fatto assolutamente prendere dallo sconforto e ha subito avvisato la Polizia che si trovava in zona. Per una volta il colpo delle due ladruncole non è andato a buon fine. Le Forze dell’Ordine infatti le hanno arrestate.

Nel portafoglio il turista nipponico aveva diverse carte di credito e un milione di Yen circa pari a 1.200/1.300 euro. Il tutto è stato fortunatamente recuperato dalla Polizia che li ha restituiti al malcapitato e arrestat le bosniache con l’accusa di furto aggravato.

Resta il problema, non solo milanese peraltro, dei furti che avvengono ai danni dei turisti che giungono nelle nostre città. Stazioni nel mirino ovunque ma per una volta lode e merito alle Forze dell’Ordine prontamente intervenute e capaci di fermare le ragazze bosniache recuperando l’intero bottino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...