Miliardario ferito in Cina COMMENTA  

Miliardario ferito in Cina COMMENTA  

Zong Qinghou, il patron dell’impero delle bibite Wahaha è stato aggredito da un uomo armato di coltello. Il fatto è accaduto venerdì scorso, ma la polizia di Hangzhou – località della Cina orientale dove è avvenuto il fatto e dove Zong vive e lavora – lo ha confermato solo adesso.

L’assalitore, un uomo di 49 anni di nome Yang, disoccupato, è stato arrestato. Secondo le ricostruzioni della polizia all’agenzia di stampa cinese Xinhua, l’uomo si era recato davanti all’abitazione dell’imprenditore per chiedere un lavoro, alcuni mesi fa.

ong è stato ferito a due dita della mano sinistra, cui sono stati recisi i tendini, ed è stato portato all’ospedale della facoltà di Medicina dell’Università dello Zhejiang.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*