Milionaria lavora come spazzina per educare i figli

Esteri

Milionaria lavora come spazzina per educare i figli

11

E’ milionaria ma fa un lavoro umile per educare i figli. E’ l’incredibile storia che arriva da Wuhan, città della Cina centrale, dove la cinquantatreenne cinese Youzhen Yu vive nell’agio, arricchita grazie agli affitti delle sue 17 proprietà e alle compravendite immobiliari effettuate negli anni. Tanto da mettere da parte una fortuna milionaria investendo fin dagli anni ottanta nella costruzione di alcuni condomini, alcuni dei quali ha affittato mentre altri li ha venduti. Ma la signora Yu non ha per questo rinunciato al lavoro e si è fatta assumere come spazzina, pulendo le strade e svuotado i cestini, guadagnando mensilmente circa 150 euro. Una scelta derivante dalla volontà di mostrare ai suoi figli, cresciuti nel benessere economico, gli sforzi legati al lavoro e spronarli a rimboccarsi le maniche per trovarne uno, senza pensare che tutto gli sia dovuto. Spesso infatti i ‘ricchi di seconda generazione’, ovvero i figli di persone che si sono arricchite con grandi sforzi e a volte anche sacrifici, vivono nell’agio, pensando di non dover mai lavorare.

In questo caso la signora Yu ha agito diversamente e con ottimi risultati: dopo aver visto l’esempio della madre infatti, entrambe i figlio si sono trovati un lavoro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche