Militare italiano muore in Kosovo ucciso da colpo di fucile accidentale COMMENTA  

Militare italiano muore in Kosovo ucciso da colpo di fucile accidentale COMMENTA  

20120619-093133.jpg

Tragedia nella base militare italiana di Novo Selo, in Kosovo. Un militare italiano ha perso la vita ucciso da un colpo di fucile. La vittima si chiamava Michele Padula, 25 anni, di Montesemola.

Da quanto si apprende, il militare stava pulendo il suo fucile quando, un colpo sarebbe partito accidentalmente, colpendolo. Al momento della tragedia, il militare era solo.

Alcuni commilitoni hanno sentito il colpo di fucile e, accorsi a vedere cosa fosse accaduto, hanno trovato il Padula riverso in terra, privo di vita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*