Mindhunter: la nuova serie tv di Netflix prodotta da David Fincher e Charlize Theron

Serie TV

Mindhunter: la nuova serie tv di Netflix prodotta da David Fincher e Charlize Theron

Mindhunter: la nuova serie tv di Netflix prodotta da David Fincher e Charlize Theron
Mindhunter: la nuova serie tv di Netflix prodotta da David Fincher e Charlize Theron

La serie tv “Mindhunter” è ispirata al libro “Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit” di Mark Olshaker e John E. Douglas. Uscirà a ottobre 2017.

Dopo il successo di “House of Cards”, David Fincher ritorna con “Mindhunter“. La nuova serie tv targata Netflix racconta la storia di un agente dell’FBI alla ricerca di serial killer. Si tratta di un tema che il filmaker aveva già affrontato in ben due film: “Seven” e “Zodiac”. La sceneggiatura è scritta da Joe Penhall e Scott Buck. La serie è liberamente ispirata al libro “Mind Hunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit“, firmato dagli ex-agenti speciali John Douglas e Mark Olshaker.

Il libro dal quale la serie è tratta affronta alcuni dei casi più famosi dell’agente Douglas. Tra questi, ad esempio, l’uomo che dava la caccia alle prostitute in Alaska, il killer Gary Ridgway di Green River, a Seattle, e Wayne Williams, l’assassino di bambini di Atlanta.

Sei anni dopo aver cominciato a stanare assassini seriali, Douglas si ritrova a lottare contro la morte. Vittima da un collasso dovuto allo stress, nel 1983, rimane in coma per una settimana. Impiegherà oltre cinque mesi per tornare alla sua vita normale e a lavorare per il Bureau.

Ambientata nel 1979, invece, la serie tv “Mindhunter” ruota attorno al curioso e abile agente del FBI Bill Tench (Holt McCallany). Insieme al suo collega FBI Holden Ford (Jonathan Groff) Tench intervisterà diversi serial killer per riuscire a risolvere alcuni omicidi. E’ una storia che, in passato, aveva già ispirato altri celebri personaggi. Tra questi, Jack Crawford ne “Il silenzio degli innocenti”, oppure Will Graham in “Hannibal”, persino Jason Gideon in “Criminal Minds”.

“Mindhunter” debutterà ad ottobre su Netflix. Gli episodi saranno diretti, oltre che da David Fincher, anche da Andrew Douglas (“Amityville Horror”, “U Want Me 2 Kill Him?”), Asif Kapadia (“Amy”, “Senna”) e Tobias Lindholm (“A War”, “A Hijacking”).

Tra i produttori esecutivi: Cean Chaffin (“Gone Girl”, “Fight Club”), Joshua Donen (“Gone Girl”, “The Quick and the Dead”) e Charlize Theron (“Girlboss”, “Hatfields & McCoys”). Nel cast: Jonathan Groff (“Looking”), Hannah Gross (“Unless”). Holt McCallanay (“Sully”) e Anna Torv (“Fringe”).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...