“Mine”, al cinema un successo italiano COMMENTA  

“Mine”, al cinema un successo italiano COMMENTA  

Buon debutto nelle sale per “Mine”, film di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, con protagonista Armie Hammer

Buon debutto nelle sale per “Mine”, film di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, con protagonista Armie Hammer

È uscito giovedì scorso “Mine” e sta già ottenendo dei buoni riscontri, sia di pubblico che di critica. Una bella soddisfazione per Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, i due registi italiani che dopo il successo di “True Love” (venduto in oltre 70 paesi) arrivano così al loro debutto sul grande schermo.

“Questo sembra essere un buon momento per il cinema italiano, quindi noi cavalchiamo l’onda con il nostro film che si rivolge a un pubblico internazionale. D’altra parte siamo cresciuti con questo tipo di cinema ed è quindi spontaneo per noi” – raccontano.


“Mine” ha per protagonista Mike, un marine in missione nel deserto che, mentre cerca con un compagno di raggiungere il villaggio di recupero, mette inavvertitamente il piede sopra una mina antiuomo. Non potendosi muovere (dato che altrimenti salterebbe in aria) rimane immobile in attesa degli aiuti, che però arriveranno solo dopo due giorni e due notti.


A vestire i panni di Mike Armie Hammer (già visto in “The Social Network” e “Operazione U.N.C.L.E”) che, a quanto pare, non era la prima scelta dei registi: “In realtà non ci convinceva essendo il classico bellone californiano, un tipo solare, diverso dal nostro personaggio.

L'articolo prosegue subito dopo

Poi però ci siamo resi conto che poteva avere anche altri colori attoriali e ora possiamo dire che non potevamo fare scelta migliore
”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*