Minetti continuamente assente in Consiglio Regionale

Milano

Minetti continuamente assente in Consiglio Regionale

20120815-101539.jpg

Nicole Minetti dice di voler continuare nel suo “impegno” politico, di dimissioni neanche a parlarne. Ci sarebbe da ridire molto sul suo “impegno” almeno stando al dossier preparato dal PD Lombardia. La show girl sembra essere più presente sulle pagine delle riviste di gossip che in Aula. Dopotutto non sarà un caso se di lei si parla di più delle cene di Arcore, delle sue vacanze made in USA o della sua presunta storia con Fabrizio Corona (quanto è opportuno che un politico intrattenga una relazione – anche se crediamo sia la solita storiella inventata ad arte per farsi pubblicità – con una persona che ha avuto guai con la giustizia?), che delle sue iniziative politiche. A proposito di queste, la Minetti ha all’attivo 6 proposte di legge, mai come prima firmataria e ha fatto appena 6 interventi in Aula su 55 sedute. Riporta il Corriere

È stata relatrice solo del piano triennale per la prevenzione del randagismo e il controllo demografico della popolazione animale.

Membro della Commissione sanità, la Minetti ha collezionato 11 assenze su 17 sedute. Come membro della Commissione Cultura Minetti è stata assente 7 volte 16. Nella classifica dei congedi la show girl si piazza seconda con 11 permessi, alle spalle del presidente della Regione Formigoni che ha avuto 17 congedi. La differenza sta nel fatto che i congedi di Formigoni sono dovuti tutti a esigenze istituzionali. Ancora vi chiedete perché Minetti non si dimette?
Vincenzo Borriello

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...