Misteri aerei più famosi negli ultimi 60 anni

Misteri aerei più famosi negli ultimi 60 anni

News

Misteri aerei più famosi negli ultimi 60 anni

Misteri aerei più famosi negli ultimi 60 anni
Misteri aerei più famosi negli ultimi 60 anni

La tragedia aerea che ha coinvolto la Chapecoense, squadra di calcio brasiliana, riporta alla luce alcuni tra i più gravi incidenti aerei del passato

La tragedia che ha coinvolto la squadra di calcio brasiliana della Chapecoense ha colpito un po’ tutti. La notizia ha fatto il giro del mondo e qui in Italia ha ricordato la triste vicenda del “grande Torino”. Quando avvengono incidenti di questo genere, capita di reperire storie cronologiche che ripercorrono altre tragedie aeree del passato.

Negli ultimi 60 anni, come riporta ABC, sono state davvero tante. Partiamo dal volo 447 dell’Air France, costato la vita a 228 persone. Si trattava di un viaggio intercontinentale partito dal Brasile, per la precisione da Rio de Janeiro, e diretto a Parigi. L’aereo precipitò nell’Oceano Atlantico il 1 giugno 2009.

Un altro volo che costò la vita a 230 persone fu il TWA 800 della Trans World Airlines. Precipitò anche in questo caso sull’Atlantico (al largo di East Moriches), diretto a Roma dopo essere decollato da New York.

Il volo USAIR 427, della Boeing 737-3B7 della compagnia aerea US Airways, precipitò il giorno 8 settembre 1994 ma questa volta sulla terraferma.

Cadde nei pressi di Aliquippa, negli Stati Uniti, a quanto pare per un’avaria al timone. Persero la vita 132 persone.

Il 15 marzo 1962 cadde il Flying Tigers Line Flight 739. Non era un aereo di linea, si trattava di un volo militare nel quale persero la vita 107 persone (96 militari più il personale di bordo). Era diretto in Vietnam e precipitò nel Pacifico occidentale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche