Il mistero della ‘nuvola di Fantozzi’, piove in pochi metri COMMENTA  

Il mistero della ‘nuvola di Fantozzi’, piove in pochi metri COMMENTA  

Momenti di vero stupore quelli vissuti da alcuni cittadini di Palermo nel trovarsi faccia a faccia con una ‘nuvola di Fantozzi’. Ebbene si: diverse persone si sono rese conto che in un punto di una strada della città, proprio al centro, stava letteralmente piovendo ma la particolarità del fenomeno era legata al fatto che la ‘precipitazione’ era localizzata in appena un paio di metri quadrati. Uno dei testimoni, Danny Ingrassia, ha estratto subito il telefonino e realizzato un video che nelle ore successive ha pubblicato su Facebook. Il filmato, divenuto immediatamente virale con centinaia di migliaia di visual, mostra la pioggia localizzata in uno specifico punto della strada, mentre in cielo non sono presenti nuvole e nelle altre aree della strada il terreno appare completamente asciutto.

Leggi anche: Fifa: un blitz della polizia a Zurigo mette agli arresti 10 dirigenti


Ovviamente il fenomeno ha diviso il web: c’è chi ritiene che si tratti di vera pioggia e chi invece pensa che sia acqua proveniente dalle terrazze dei palazzi che, compiendo un salto, finisce proprio al centro della strada. Tra l’altro due anni e mezzo fa era avvenuto, sempre a Palermo, un episodio praticamente analogo, anche in quel caso filmato, con un video che ha spopolato su Youtube.

Leggi anche: Risparmiare a Natale, il vademecum da seguire


Leggi anche

SQUIRTING.
News

Squirting: cos’è e in cosa consiste

Che cos'è lo Squirting? Qual è il modo migliore per praticarlo e in cosa consiste? Scopriamo insieme tutti i segreti dello Squirting. "Squrting" è una parola inglese che identifica l'eiaculazione femminile, cioè la fuoriuscita di una grossa quantità di liquido dai condotti intorno all'uretra durante l'arrivo dell'orgasmo. Il fenomeno è ancora molto studiato e ricercato poichè gira intorno alla possibilità dell'esistenza del Punto G a cui ancora moltissimi medici non sanno dare spiegazione. Il liquido che viene espulso appare a "getto" poichè esce attraverso le contrazioni muscolari involontarie, tipiche degli organi genitali femminili. Secondo gli studi fatti sul corpo femminile Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*