Mistero: Dipinti rupestri rappresentanti gli Ufo fin dal 50.000 A.c? (la storia degli incontri ravvicinati) COMMENTA  

Mistero: Dipinti rupestri rappresentanti gli Ufo fin dal 50.000 A.c? (la storia degli incontri ravvicinati) COMMENTA  

Avvistamenti di UFO sono testimoniati fin dagli albori della civiltà umana, circa 5000 anni fa. Ma i testi antichi, come i geroglifici e le leggende, parlano di incontri con gli UFO che risalgono ancora più indietro nel tempo a circa 10.000 e 20.000 anni fa.


Da tutto il mondo, le culture antiche hanno documentato lo strano fenomeno degli UFO. La visione di strani oggetti nel cielo offre un largo report anche nei racconti della Bibbia cristiana, testimonianze che arrivano da circa 2000 a 3000 anni fa. Ma per quanto riguarda le storie di incontri ravvicinati con gli alieni? La Bibbia ha spiegato che molti di questi strani incontri sono solo angeli sotto mentite spoglie. Che ogni contatto con questi esseri divini è puramente Dio, messaggeri per il bene o nel male. Ma le prove hanno portato alcuni a credere che gli UFO del passato erano esattamente lo stesso fenomeno che vediamo ancora oggi.


Registrato all’interno del testo biblico, si trovano diverse storie e osservazioni di UFO. Strani incontri ravvicinati possono anche essere trovati su graffiti e geroglifici antichi nei templi di tutto il mondo. Nelle antiche scritture e leggende passate attraverso le generazioni di culture di tutto il mondo, con chiarezza, si documentano incontri ravvicinati non solo con strani oggetti nel cielo, ma con strane persone che sembrano possedere tutta la conoscenza. Alcune descrizioni comuni rappresentano questi esseri soprannaturali come Fallen Angels, Giganti Nephilim o esseri interdimensionali. Ma che cosa erano veramente?

Gli esseri angelici sono in gran parte stati associati a benefattori venuti per aiutare l’umanità. Mentre ancora altre descrizioni evocano paura e terrore perché erano noti per possedere incredibili poteri in grado di distruggere intere città, molto simile a quello che è successo a Sodoma e Gomorra, come menzionato nella Bibbia. Alcuni ricercatori hanno ipotizzato che queste antiche storie di strani esseri potenti impressionanti sia in aria che in terra fossero in realtà di genere umano. Una pretesa stravagante è che gli UFO del passato siano stati creati dagli esseri umani, una tesi che sembra improbabile no? Una teoria altamente speculativa è che gli esseri umani antichi fossero a conoscenza dell’universo e possedessero tecnologie paragonabili alle nostre.


Ma come è possibile che gli UFO esistevano già prima dell’alba della civiltà e dov’ è la prova? In Cina, nella provincia dello Hunan sono state ritrovate incisioni rupestri di oggetti che sembrava molto simili ad UFO, questi disegni risalgono al 45.000 a.c. Intorno al 12.000 a.c in Cina disegni rupestri dei cieli sono stati raffigurati e la scoperta delle Pietre Dropa, pietre a forma di dischi levigate che presentano delle scanalature a spirale, si credono descrivere i dischi volanti con cui gli strani visitatori provenienti dal cielo arrivavano. Nei disegni rupestri dall’Australia, dove un tempo abitavano gli aborigeni, risalenti al 8000 a.c, rappresentano raffigurazioni di strane creature provenienti dalle stelle. Gli aborigeni credevano che questi esseri avessero il potere del volo e che volassero in aerei dalla forma triangolare molto simili ai nostri bombardieri Stealth degli Stati Uniti. Ma perché l’uomo preistorico disegnava questi pittogrammi di umanoidi provenienti dal cielo e che viaggiavano ad alta velocità in aerei moderni?

E’ chiaro che vari rapporti con gli UFO sono successi per tutta la storia umana fin dalla preistoria. Risalenti a circa 50.000 anni fa vengono riferiti incontri ravvicinati con gli UFO da uomini di Neanderthal nelle loro abitazioni primitive. Tuttavia, le descrizioni e le similitudini degli UFO visti dagli antichi esseri umani sono esattamente dello stesso tipo degli strani oggetti che vediamo nel cielo ancora oggi. Siamo nell’era della tecnologia, dei computer, dell’ iPhone, dei voli transatlantici, delle navette spaziali in orbita attorno alla Terra, dei missili che possono raggiungere la luna, e sempre più persone sulla Terra sono attente osservatrici degli strani oggetti che compaiono nel cielo e che chiaramente non sono opera terrestre.

L'articolo prosegue subito dopo


Nonostante il blackout dei media e dei governi su certe notizie e sulla natura e la realtà degli UFO, sembra che ci sia una crescente quantità di prove che dimostrino la veridicità degli UFO. Prove che questi strani visitatori siano scesi sulla Terra in tempi molto antichi, e che lo stiano facendo ancora oggi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*