Mobili bagno: guida all’acquisto

Guide

Mobili bagno: guida all’acquisto

mobili bagno guida all'acquisto
mobili bagno guida all'acquisto

Mobili bagno: una guida all’acquisto dei mobili da bagno è l’ideale se non siete sicuri di cosa volete per il vostro arredamento ma non volete sbagliare

Il bagno è da sempre uno dei locali più importante all’interno delle abitazioni. E’ anche uno dei posti in cui si passa molto tempo per rilassarsi e per prepararsi.

Ovviamente ogni bagno deve rispecchiare anche chi lo utilizza ed essere funzionale alle diverse esigenze del proprietario.
Ecco una guida all’acquisto dei mobili da bagno.

Sfruttare al meglio gli spazi del bagno

Nel momento in cui deciderete in che modo arredare (o ri-arredare) il vostro bagno, dovrete tenere molto conto degli spazi disponibili e cercare di utilizzarli nel miglior modo possibile, senza rischiare di lasciare spazi che rimarrebbero inutilizzati.

Stili di arredamento bagno

Proprio perchè il bagno deve rispettare anche chi lo utilizza, ognuno di voi potrà scegliere il tipo di arredamento che più desidera e che meglio lo contraddistingue.

Ci si potrà quindi destreggiare tra arredamenti moderni e più “all’avanguardia”o arredamenti classici.

Lo stile classico rispecchia le epoche passate con i suoi stili, rimandi ad atmosfere lontane e a materiali semplici ma che contribuiscono ad impreziosire il vostro arredamento. I mobili da bagno in stile classico sono contraddistinti anche da sfarzosi intarsi e dettagli che rimandano ad epoche in cui il lusso dominava l’arredamento.

All’opposto del classico per concezioni e materiali è lo stile essenziale e più minimalista, che punta su elementi di arredo meno ingrombranti e sui contrasti di colori.

Lo stile più moderno invece richiede tendenzialmente spazi più ampi poiché il materiale che si predilige con questo stile è la pietra, che per essere quindi sfruttata al massimo deve essere inserita in spazi molto ampi, quasi come se fossero spazi in cui vivere.

Accessori per i mobili da bagno

Un arredamento (soprattutto quello del bagno) non è completo se non si aggiungono gli accessori.

Questi devono corrispondere allo stile che avete scelto per il vostro bagno, in modo da creare un insieme armonico e bello alla vista, che rispecchi quindi la vostra idea iniziale di arredamento.

Le novità degne di nota per quanto riguarda gli accessori sono soprattutto in ambito più moderno. Dalle rifiniture cromate satinate o in acciaio ai materiali di riuso, anche nell’arredamento ci si può sbizzarrire. Gli accessori vengono pensati anche rispetto all’impatto ambientale che possono avere, motivo per cui vengono creati dosatori interni per l’acqua che ogni rubinetto può far uscire oppure i dosatori sono inseriti all’interno dei dispenser del sapone, in modo da riuscire a non specarne in quantità eccessiva.

Nessuno vi vieterà poi di installare all’interno del vostro bagno anche un idromassaggio, che sia in doccia o in bagno, per i vostri momenti più piacevoli e rilassanti (magari che vi dia anche la possibilità di scegliere la temperatura dell’acqua).
Se poi il vostro budget non ha limiti (e ne avete lo spazio), potrete anche permettervi di pensare all’installazione di una mini-sauna.

A seconda del vostro gusto personale, potrete anche decidere di illuminare la vostra stanza da bagno con un grande lampadario centrale o, per un’atmosfera più calda ed intima, con dei faretti puntati in zone “strategiche”, così da potervi rilassare completamente.

Dove acquistare i mobili da bagno

Per la scelta dell’arredamento del vostro bagno potrete decidere di recarvi presso i negozi e i rivenditori specializzati dove scegliere l’arredamento che più vi rispecchia.

Nei negozi troverete personale specializzato che potrà consigliarvi al meglio su quale sia il tipo di arredamento che può essere applicato ai vostri locali destinati ad ospitare la zona bagno.

Potrete anche scegliere di acquistare i vostri mobili on-line, affidandovi alle proposte che i siti vi offrono oppure scegliendo in completa autonomia quello che più vi interessa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...