Modern Warfare 3 è il mio videogioco preferito del 2011

Videogiochi

Modern Warfare 3 è il mio videogioco preferito del 2011


Il mio videogioco preferito per il 2011 è Call of Duty: Modern Warfare 3, o MW3, uscito lo scorso novembre. Personalmente, preferisco giocare a questo gioco con la Xbox 360, perché secondo me la grafica è migliore di quella della Playstation 3, o PS3, ma molti miei amici preferiscono la versione per PS3. A prescindere dalla console usata, il gioco è comunque irresistibile. Alcuni miei amici che hanno giocato con la versione per Wii sono rimasti molto delusi dalla qualità della grafica, ma non ho avuto modo di constatarlo di persona. La trama di MW3 inizia da dove Call of Duty: Modern Warfare 2, o MW2, si era interrotto. Anche se il terzo episodio della serie continua la stessa trama e ha un’atmosfera familiare ed elettrizzante, ci sono parecchi miglioramenti che rendono il terzo episodio più stimolante ed eccitante.

I parecchi miglioramenti di MW3 includono il nuovo schermo separato per la modalità a più giocatori, mentre giocate con l’opzione online. Nuovo su MW3 è anche la Survival Mode in Special Ops, dove voi e/o un altro giocatore affrontate ondata dopo ondata dei nemici di difficoltà crescente, che si moltiplicano a seconda della vostra posizione. La Survival Mode è probabilmente la mia seconda modalità di gioco preferita in MW3. Anche il sistema delle ricompense, una volta raggiunti gli obiettivi, è nuovo: oltre agli omicidi, porta anche a dei punti che possono essere scambiati con ricompense negli Assault, Support e Specialist Package. Kill Confirmed e Team Defender sono altre due nuove modalità di gioco, per quando si gioca in più giocatori. In Kill Confirmed, che è la mia modalità di gioco preferita, dovete raccogliere le piastrine di riconoscimento dei soldati nemici uccisi, e potete raccoglierne altre per impedire loro di fare punti. In Team Defender, la vostra squadra ottiene doppi punti per gli omicidi, mentre tiene la bandiera recuperata.

Non vi fornirò anticipazioni, ma la trama del gioco riporta la storia iniziata in MW1 e MW2 a una conclusione soddisfacente. Se solo i terroristi potessero sconfitti con tale efficienza in realtà!

Anche se MW3 è disponibile da meno di due mesi, con tutti i miglioramenti e le aggiunte al gioco, rispetto a MW2, inclusa la poetica giustizia che conclude la storia, Call of Duty: Modern Warfare 3 è diventato velocemente il mio videogioco preferito per quest’anno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...