Modificare la legge COMMENTA  

Modificare la legge COMMENTA  

nullIrata la reazione di Gianluca Pini, deputato leghista autore della norma sulla responsabilità civile diretta dei giudici: “Le parole di Monti sono gravissime, sottintendono una disaffezione, da parte di questo governo, rispetto ai principi democratici della separazione dei poteri.

E mostrano la subordinazione con cui i poteri forti in questo paese si muovono rispetto all’ordinamento giudiziario, calpestando così i diritti civili fondamentali dei cittadini”.
Il presidente Monti ha confermato “l’impegno del governo a studiare soluzioni che permettano di adeguare le norme Un impegno, quello promesso dall’esecutivo, che l’Anm, per bocca del presidente dell’associazione Luca Palamara, ha accolto con “soddisfazione”. “Una cosa deve essere chiara, sulla chiamata di responsabilità diretta del giudice non trattiamo”, ha precisato il leader dell’Anm.

“Altra cosa è la responsabilità dello Stato, su cui siamo in linea con le altre democrazie occidentali”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*