Molestie in TV, Ilary Blasi: "A me non è successo, ma ci sono voci di corridoio"

Molestie in TV, Ilary Blasi: “A me non è successo, ma ci sono voci di corridoio”

Gossip e TV

Molestie in TV, Ilary Blasi: “A me non è successo, ma ci sono voci di corridoio”

Spot anti-molestie
Uomo punta il dito contro Ilary Blasi.

Ilary Blasi, conduttrice de Le Iene e del Gf Vip, è intervenuta nell’ambito delle molestie in TV, affermando che non a lei non è mai accaduto, ma ha sentito “aneddoti nei corridoi”.

Si continua a parlare di molestie sessuali nel cinema e in TV, e sull’argomento è intervenuta anche Ilary Blasi, conduttrice del Gf Vip e de Le Iene. Intervistata dal quotidiano Libero, ha parlato pure della sua “avversione” per il web e i social, che consentono di dire tutto senza filtri, arrivando persino a spacciare per verità ciò che non lo è. “E’ un mondo che non so usare – ha detto Ilary – Sono un’arma a doppio taglio. Il problema è che in questa epoca tutti dicono tutto: una persona può dire, anche dopo 20 anni, ‘Sono stata con tuo marito’ e tu sei lì a sostenere che non è vero. La gente può credere all’uno o all’altro. Sul web e i social tutti possono dire la propria, ma dov’è la verità? A me questa cosa fa paura”, ha ammesso la presentatrice.

La dichiarazione dopo il caso Weinstein

Ilary

Riguardo alle molestie sessuali nel mondo dello spettacolo, in realtà Ilary Blasi non si è sbilanciata, soprattutto su quanto ha detto il regista Paolo Virzì proprio a Le Iene, affermando che nel mondo della televisione si rischiano abusi in particolare sul set.

Lei ha semplicemente riferito: “Girano aneddoti nei corridoi. Però – ha anche precisato – non conosco una persona che mi abbia mai fatto questa confidenza. A me non mi è successo. Ho iniziato a Passaparola – ricordiamo, nel caso ce ne fosse bisogno, che ha esordito in TV come “letterina” del famoso quiz di Gerry Scotti su Canale 5 – poi mi sono fidanzata e sposata” con l’ex capitano della Roma Francesco Totti, che dopo il trionfale ritiro lo scorso luglio è diventato dirigente sportivo della stessa squadra – “Lo vedo soddisfatto. Ha iniziato una nuova fase, ci sta nella vita”, ha dichiarato sua moglie -.

Francesco e Ilary

“Non so cosa pensare – ha anche detto la conduttrice sempre in merito alle molestie – Forse prima è necessario distinguere tra avance e molestia. Se si parla di avance ritengo che una persona sia libera di accettare oppure no, se si tratta di molestia invece è tutta un’altra cosa”. In generale ha osservato che esiste il maschilismo nel mondo del lavoro, “magari nascosto da una finta parità”.

Futuro lavorativo

Amiche

A proposito di lavoro, Ilary Blasi ha parlato anche di cosa le piacerebbe fare dopo il successo del Gf Vip, la cui seconda edizione – che si concluderà il 5 dicembre – è andata addirittura meglio della prima – vedremo che cosa succederà nella decima puntata di stasera -.

Vorrebbe condurre un programma con l’ex collega di Passaparola Silvia Toffanin, oggi apprezzata padrona di casa di Verissimo – trasmissione a cui è stata ospite lei stessa per una commovente intervista – e riguardo alla possibilità di partecipare come concorrente di un reality, ha affermato che non andrebbe per esempio all’Isola dei Famosi perchè, ha ammesso, “Farei più fatica, ho paura di sentire freddo, fame, amo la comodità. Anche quella è un’esperienza stupenda a livello umano – ha osservato la Blasi – ma essendo pigra mi metterei comoda dentro a una casa”. Che in futuro vedremo anche lei come concorrente nella Casa del Gf Vip, anzichè nello studio televisivo con l’opinionista – che sia Alfonso Signorini come quest’anno o qualcun altro -?.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche