Molotov davanti alla casa del senatore pro Tav - Notizie.it

Molotov davanti alla casa del senatore pro Tav

Cronaca

Molotov davanti alla casa del senatore pro Tav

esposito_h_partb

Svegliarsi e trovare davanti alla porta di casa tre bottiglie molotov: è successo stamattina al senatore del Pd Stefano Esposito. Questi, che è anche Vicepresidente della Commissione Trasporti, è impegnato da anni a sostegno della linea ferroviaria Torino-Lione, scontrandosi per questo più di una volta con il movimento No-Tav, che invece rivendica l’interruzione dei lavori. In passato al senatore del Partito Democratico erano state indirizzate altre minacce. Nel sacchetto della spazzatura in cui erano nascoste le bottiglie Molotov c’era anche un bigliettino con queste parole: “Torna in Prefettura, altrimenti farai bum bum, ora che non c’è più il procuratore Caselli a proteggerti”.

Il biglietto è ora al vaglio della Digos, che sta verificando se ci sono state altre minacce del genere indirizzate ad esponenti politici. Per il momento non è giunta alcuna rivendicazione. Sono tanti i messaggi di solidarietà arrivati in queste ore nei confronti di Esposito. In una intervista a Rete 24 il senatore ha paventato la sua intenzione di lasciare la politica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche