Monaco di Baviera: 25 cose da vedere assolutamente - Notizie.it

Monaco di Baviera: 25 cose da vedere assolutamente

Viaggi

Monaco di Baviera: 25 cose da vedere assolutamente

Monaco

Se volete visitare Monaco di Baviera, capitale mondiale del festival della birra, tra le tante attrazioni vi consigliamo 25 luoghi e monumenti imperdibili

Monaco, la terza città più grande della Germania, è anche la capitale della Baviera, uno dei 16 stati federati della Germania. Monaco non ha bisogno di molte presentazioni, essendo la città più visitata dai turisti dell’intera Germania, compresa la capitale Berlino. A Monaco ci sono chiese barocche e musei d’arte di altissimo livello, giardini e ville di grande bellezza, è piena di maestosi monumenti ed è anche capitale del divertimento europeo con i suoi mille pub e la famosissima Oktoberfest, che attrae ogni anno la bellezza di 7 milioni e mezzo di visitatori!

Tra le tante attrazioni, vi consigliamo 25 mete da non perdere.

Monaco

1 Alte Pinakthek

La costruzione di questa pinacoteca risale al 1826, ma già dal 1500 il Duca Wilhelm IV della dinastia Wittelsbach aveva cominciato a raccogliere dipinti di eccezionale valore, che furono poi portati nella pinacoteca dove si trovano tuttora.

Ci sono circa 800 dipinti tedeschi, francesi, olandesi, fiamminghi, italiani e spagnoli dai 1200 ai 1800, di qualità superlativa.

Tra questi troviamo capolavori di Peter Paul Rubens, Albrecht Dürer, Van Dyck, Leonardo da Vinci, Tiziano, Hans Baldung Grien, Hieronymous Bosch e Rembrandt, solo per citare alcuni dei nomi prestigiosi che troverete in questa pinacoteca.

2 Munich Residenz

Questo castello, cominciato nel XIV secolo per i monarchi di Wittelsbach, nel corso di centinaia di anni è diventato un complesso di dieci cortili e 130 camere. Vi hanno abitato duchi, imperatori, principi e re, ed ha diversi stili quali ad esempio lo stile rinascimentale, il barocco, il rococò e lo stile neoclassico. Di particolare bellezza sono il cortile della Grotta rinascimentale italiana, la sala da banchetto finemente decorata e le decorazioni dorate della Galleria Ancestrale Barocca.

3 Neues Rathaus

Questo palazzo è il municipio di Monaco di Baviera, si trova sulla Marienplatz, ed è una meraviglia di stampo gotico. La facciata è decorata con pinnacoli, nicchie con piccoli archi e statue dei primi quattro re della Baviera.

La facciata è lunga 100 metri e l’edificio ha 400 stanze. Si può accedere al tetto da dove si può ammirare lo scenario delle Api.

Monaco

4 Giardino Inglese

Il Giardino Inglese è un’immensa distesa di verde di ben 370 ettari, uno dei parchi cittadini più grandi del mondo, persino più del famoso Central Park di New York, ed è stato creato nel XVIII secolo. Tra le tante attrazioni ci sono la Teahouse Giapponese, la Pagoda Cinese, il fiume artificiale Eisbach e un lago.

5 Neue Pinakothek

In questa pinacoteca ci sono circa 400 dipinti del 1800, che contrassegnano tutti i movimenti influenti del secolo.

Qui troverete i capolavori di Caspar David Friedrich e Karl Friedrich Schinkel, realisti francesi come Delacroix e Courbet, l’arte impressionista di Degas, Cézanne, Monet, Gauguin e Renoir e i capolavori di Goya, Rodin, Klimt, Munch e Turner.

6. Marienplatz

Questa deliziosa piazza, meta preferita dai turisti, è nel centro città.

Costruita nel XII secolo, è conosciuta anche per la famosa Colonna della Vergine, una statua raffigurante la Madonna, venerata come Patrona Bavariae, la protettrice del paese. A Dicembre in questa piazza si svolge un frequentatissimo Mercatino di Natale.

Monaco

7. Chiesa di San Pietro

La più antica chiesa di Monaco è stata costruita alla fine del 1100, ma fu distrutta da un incendio nel 1347. Durante la ricostruzione si sono aggiunti diversi stili, quali lo stile gotico, il barocco e il rinascimentale.

Questa fusione di stili si evidenza anche nei meravigliosi affreschi sul soffitto, dove si trovano i dipinti gotici del XV secolo di Jan Polack e il barocco di Johann Baptist Zimmermann.

8. Deutsches Museum

Il museo si trova su un’isola nell’Isar, e mostra lo sviluppo della scienza e della tecnologia in Germania. Tutti i campi della scienza sono rappresentati, come la nanotecnologia, le scienze aerospaziali, l’astronomia e l’ingegneria idraulica.

9.

Pinakothek der Moderne

Anche il Museo di Arte moderna è importante per le sue opere dei nomi più celebri degli ultimi 100 anni.

Tra i migliori quadri troviamo le opere di Kirchner, Kandinsky, Klee, Franz Marc e Emil Nolde, Francis Bacon, Braque, Otto Dix, Picasso, Magritte, Max Ernst e Joan Miró. Tra gli artisti di arte contemporanea ci sono dipinti di Sigmar Polke, Andy Warhol, David Hockney e Lucio Fontana.

Monaco

10. Lenbachhaus

Altro importante Museo, il Lenbachhaus mostra i dipinti di artisti come Kandinsky, Franz Marc, Gabriele Münter e August Macke. C’è anche una grande quantità di arte contemporanea con opere di Gerhard Richter, Andy Warhol e Jenny Holzer.

11. Asam Church

La Asam Church è una stravagante chiesa di fine barocco, che prende il nome dai suoi progettisti della metà del XVIII secolo, i fratelli Asam, un pittore e uno scultore. Una cosa interessante della chiesa è che era una cappella privata, non legata a nessun ordine religioso.

La chiesa è molto particolare e originale, ed è considerata uno degli edifici più importanti del tardo stile barocco tedesco.

12. Frauenkirche

Si tratta di una chiesa enorme, costruita nel XV secolo, alta ben 109 metri. La chiesa venne commissionata da Sigismondo di Baviera e venne costruita in stile gotico tra il 1468 ed il 1488. All’interno della chiesa ci sono numerosi esempi di arte degni di nota. Primo tra tutti è il monumento funebre di Ludovico il Bavaro. Il sarcofago dell’imperatore è circondato dalle statue di quattro cavalieri, rappresentanti la pace e la guerra. Sono inoltre presenti numerosi esempi di bassorilievi, sculture e quadri dal XIV secolo fino al XVIII secolo.

Monaco

13. Theatine Church

A Odeonplatz sarete accolti dalla splendida facciata gialla della chiesa teatina del XVII secolo. Questo monumento è stato progettato da architetti italiani in stile barocco, ed ha una splendida facciata dipinta, ricca di nicchie, rilievi, colonne doriche e pilastri ionici.

Particolarmente notevole è l’altare, con immagini degli evangelisti del 1722, il pulpito nero in legno risalente al 1688 e la cripta, luogo di riposo di diversi membri della famiglia Wittelsbach.

14. Museo Nazionale Bavarese

Inaugurato dal Re Maximilian II nel 1855, il Museo Bavarese è un’altra attrazione culturale che richiede molto tempo per essere visitato. Ci sono infatti più di 40 stanze che contengono oggetti decorativi che spaziano dall’ antichità all’Art Nouveau dell’inizio del XX secolo.

Ci sono armi, armature, porcellane, dipinti ad olio, strumenti musicali, mobili, orologi, stoviglie costumi e molto altro ancora. I punti più alti sono la collezione Bollert, di stile tardo gotico e rinascimentale, e l’insieme di figure in porcellana rococò di Franz Anton Buselli.

15. Museo della BMW

Karl Schwanzer, l’uomo che ha progettato la famosa sede della BMW, ha anche elaborato i piani per la costruzione futuristica del museo di fronte, spesso descritta come “ciotola di insalata”. L’edificio fu completato nel 1973, e ha degli showroom spaziosi ed essenziali. Ci sono macchine d’epoca, aerei, motociclette, turbine, motori, oltre a veicoli di concept stranieri degli ultimi due decenni, tutti accompagnati da informazioni via multimedia.

Monaco

16. Saloni della BMW

Accanto alla sede della BMW c’è il centro espositivo multiuso utilizzato per riunioni e eventi promozionali, dove gli acquirenti prendono in consegna i veicoli BMW. L’attrazione di questo centro è l’enorme quantità di modelli in esposizione, che chiunque può provare, e tanti souvenir e accessori vari.

17. Glyptothek

Il Glyptothek è un tempio neoclassico ordinato dal re Ludwig I per esporre la sua collezione di sculture greche e romane. L’edificio fu completato nel 1830, rendendolo il più antico museo di Monaco. Al suo interno vi sono oltre 1.000 anni di scultura, che si estendono nei periodi arcaici, classici e ellenistici, nonché nell’impero romano.

18. Olympiapark

Si tratta del Parco Olimpico che ha ospitato le Olimpiadi di Monaco di Baviera del 1972. Nel parco si possono fare sport acquatici sul lago e sciare in collina in inverno. Ci sono anche tanti divertimenti e una frequentatissima Fiera che si svolge ogni estate.

Monaco

19 Allianz Arena

Per gli amanti del calcio, una visita allo stadio del Bayern di Monaco è d’obbligo. Lo stadio di 66.000 posti è rivestito con 2.884 pannelli luminosi, che si illuminano con i colori del club durante le partite.

20. Munich National Theatre

Il Teatro Nazionale Neoclassico di Max-Joseph-Platz è uno dei teatri d’opera più importanti dell’Europa e la sede del Balletto di Stato Bavarese, l’Orchestra di Stato Bavarese e l’Opera di Stato Bavarese.

Il design attuale e il suo maestoso portico risalgono al 1825 e, sebbene l’edificio sia stato devastato durante la guerra, è stato ricostruito dall’architetto Karl von Fischer negli anni ’60.

21. Müller’sches Volksbad

Si tratta di una piscina, ma l’ambiente è tutt’altro che banale. La Müller’sches Volksbad si trova sulla riva destra dell’Isar ed ha un design Art Nouveau. E’ decorata con i motivi classici di Carl Hochede, stucchi modellati sui soffitti, e i banconi sono in ferro battuto.

Monaco

22. Hofbräuhaus

Se siete in cerca di una birra in un’ambiente originale e spensierato dovete andare nella birreria più famosa di Monaco, la Hofbräuhaus. La birreria fu fatta costruire nel 1589 dal Duca Guglielmo V, ed ha una capienza di ben 3000 persone!

23. Viktualienmarkt

Il mercato alimentare più grande della città è un luogo con tantissimi negozi di alimentari, più di 140 bancarelle all’aperto, e piccole botteghe che vendono frutta e verdura fresca, salsicce, formaggi e specialità culinarie quali olio d’oliva, vino e tè.

24. Hellabrunn Zoo

Questo zoo di 40 ettari sulla riva destra dell’isola nel sud della città, è tra i primi cinque in Europa. Creato nel 1911, è stato uno dei primi al mondo ad adottare fossati e fossi come barriere invece delle gabbie, ma ha anche introdotto il concetto di Geo-Zoo, dove gli animali sono situati secondo le loro regioni geografiche.

Ci sono 760 specie di animali, tra cui alpaca, orsi polari, leoni marini sudamericani e giraffe, e anche diverse specie in pericolo, come elefanti, volpi artici e gorilla.

Monaco

25. Oktoberfest

E per finire, il più grande festival della birra del mondo, con i suoi sette milioni e mezzo di visitatori e altrettanti milioni di litri di birra consumata. Il festival, inaugurato nel 1810 dal principe Ludwig, dura più di due settimane, e comincia il terzo sabato di Settembre.

Ci sono anche giostre e divertimenti, e tanti stand alimentari per un veloce spuntino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche