Mondiali scherma 2011: tutto pronto o quasi

Catania

Mondiali scherma 2011: tutto pronto o quasi


Il presidente del comitato organizzativo, Sebastiano Manzoni, ha ammesso i ritardi: “I lavori sono indietro. Ma siamo fiduciosi”

CATANIA – Conto alla rovescia per i Mondiali di Scherma a Catania in programma dal 8 al 16 ottobre. La macchina organizzativa procede a ritmo spedito, l’obiettivo è di riuscere a coprire tutto entro la nottata di oggi.

Cantiere aperto. Lavori in corso, soprattutto nelle aeree adiacenti al Palaghiaggio, dove avranno sede parte delle eliminatorie. Da rifinire l’area shopping con il merchandising ufficiale dell’evento, ancora incompleta. Incompleti i parcheggi, che potremmo dire quasi insestenti.
Perchè, di fatto, non c’è una vera e propria area parcheggio ben strutturata.
Un cantiere aperto che già ieri aveva suscitato polemiche.

Polemiche in conferenza. Nella conferenza stampa tenutasi nella Sala giunta del Comune di Catania, Sebastiano Manzoni, presidente del comitato organizzatore, ha ammesso che i “lavori sono indietro. Il presidente Scarso avrebbe voluto trovare tutto pronto, ma ci sono dei punti dove ancora stiamo lavorando: in qualche punto siamo avanti.

Il nostro lavoro come comitato è stato ineccepibile.
Siamo sicuri che chi effettua i lavori riuscirà a recuperare e farci fare bella figura”
.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...