Moneta rara venduta all’asta per 3,2 milioni

Cultura

Moneta rara venduta all’asta per 3,2 milioni

Super vendita ad un’asta di Chicago. Una rarissima moneta, un nichel di cinque centesimi datato 1913, è stato battuto all’asta per quasi 3,2 milioni di dollari. Sulla moneta è raffigurata la Statua della Libertà: al mondo ne esisterebbero solo cinque esemplari. Sarebbero infatti state realizzate nel 1913, un anno dopo lo stop della produzione di nichel da parte della zecca statunitense, da un dipendente che voleva conservarli. Il nichel venduto all’asta apparteneva a George Walton, scomparso nel 1962 in un incidente d’auto. I parenti hanno trovato il nichel, che l’uomo portava addosso il giorno in cui è morto, e nonostante le dichiarazioni dei periti secondo i quali si trattava di un falso, lo hanno conservato, vendendolo nel
2003, anno nel quale si scopri che si trattava di una moneta autentica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.