Monica Lewinsky, all’asta gli indumenti dello scandalo

Esteri

Monica Lewinsky, all’asta gli indumenti dello scandalo

Gli indumenti intimi dello scandalo sessuale di Monica Lewinsky finiscono all’asta. Nonostante la stagista ‘colpevole’ di aver fatto esplodere lo scandalo sexgate per la sua fugace storia di sesso con l’allore presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, abbia cercato di mantenersi nell’ombra, i riflettori sono nuovamente puntati su di lei. Non è bastato cercare di evitare giornalisti e telecamere: forse presa da un rimorso di coscienza, la donna ha deciso di mettere all’asta gli indumenti intimi che utilizzò proprio in quell’occasione. Si tratta di 32 articoli e il prezzo per accaparrarseli dovrebbe oscillare tra i 25 e i 50 mila dollari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...