Monkey Island: esperienza di un giocatore COMMENTA  

Monkey Island: esperienza di un giocatore COMMENTA  



Non ho avuto esperienze con i videogiochi finché non ho superato i 50 anni. L’aver smesso di fumare mi aveva reso insonne e con un disperato bisogno di qualcosa che occupasse la mia mente, così mio figlio mi ha suggerito i videogiochi. Il primo videogioco al quale ho giocato è stato Curse of Monkey Island. Gli enigmi e l’umorismo di quel gioco ha fatto sì che cercassi di giocare il più possibile, proprio come un dodicenne. Ho cercato in fretta gli altri giochi della serie, poi altri giochi di avventura “punta e clicca”.

Un vero gioco punta e clicca permette l’interazione con il personaggio, con gli oggetti rinvenuti e inventariati ed enigmi ben integrati nella storia. La grafica grandiosa e l’umorismo non sono elementi richiesti per un gioco di avventura, ma contribuiscono senz’altro al divertimento. E’ stato deludente che nessuno di questi elementi era presente nella maggior parte dei videogiochi che si spacciavano per punta e clicca. Ho finito per giocare a un sacco di giochi orribili, mentre cercavo i pochi degni di questo nome.


Sono stato fortunato a trovare giochi grandiosi. Simon the Sorceres, Ankh, Sam e Max sono pieni di umorismo. Syberia e Paradise sono giochi belli, ma senza umorismo. Nibiru, Age of Secrets e Burrow Hill hanno solo un grande gioco da offrire, il che è comunque tanto in un genere che sembra essere stato dimenticato dai produttori di videogiochi. Questi videogiochi hanno un gioco pari a Monkey Island, ma non sono altrettanto divertenti.


Ho giocato a Monkey Island ancora e ancora, finché ho finito per avere una versione di Windows incompatibile con questo gioco. Li ho caricati su un vecchio portatile e ci ho giocato finché non ho sconfitto il fantasma e sono rimasto con una brama che non potevo ignorare. Ero in condizioni disperate quando Lucas Arts e TellTale hanno avuto pietà di me e degli altri fan di Monkey Island, facendosi un regalo chiamato Tales of Monkey Island. Aveva tutto il divertimento e il gioco dei precedenti giochi della serie e potevo giocarci al computer. Spero che sia compatibile con tutte le versioni di Windows fino a quando Lucas Arts e TellTale non ci delizieranno con Monkey Island 6.

Leggi anche

Fifa 18: rumors e novità attese
Videogiochi

Fifa 18: rumors e novità attese

Fifa 17 in quanto a cambiamenti era stata rivoluzionaria, ma le aspettative nei confronti di Fifa 18 sono anche più alte. Ecco alcune news e qualche rumors. Da tempo immemore, ormai, Electronic Arts è un Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*